​Lazio, tensione in volo verso Roma: Nani colpito da un tifoso

Domenica 11 Marzo 2018 di Redazione Sport
14
Tensione dopo la partita tra il Cagliari e la Lazio. Il portoghese Nani sarebbe venuto alle mani con un tifoso biancoceleste sul volo (di linea) AZ1596 che riportava la squadra di Simone Inzaghi a Roma. Decollato alle ore 19.30 dall'aeroporto di Elmas, l'A320 dell'Alitalia è atterrato a Fiumicino alle 20.15. Durante il viaggio un supporter avrebbe chiesto a Nani di regalargli una maglia, ricevendo una risposta positiva.

Il portoghese, infatti, una volta atterrato a destinazione e con l’aiuto dei magazzinieri, sarebbe stato pronto a donare la propria t-shirt. Poco più tardi però, secondo quanto riferito da ambienti vicini al giocatore, lo stesso tifoso si sarebbe avvicinato di nuovo a Nani, che in quel momento dormiva, e lo avrebbe svegliato in maniera indelicata. L’ex stella del Manchester United si sarebbe lamentato per l’accaduto e tra insulti e polemiche sarebbe scoppiata una lite. Sono intervenute sei o sette persone, tra cui gli assistenti di volo.

E anche il comandante, dalla cabina di pilotaggio, ha tentato di riportare la calma, allertando poi la Polaria del Leonardo da Vinci. Dopo l'atterraggio il tifoso è stato trattenuto, accompagnato in un secondo momento nell'aerostazione e denunciato alla polizia. I giocatori della Lazio, invece, hanno raggiunto il pullman sociale.
  Ultimo aggiornamento: 12 Marzo, 19:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA