Calciomercato Lazio, nessuna offerta per Muriqi. Lukaku è ai saluti

La Lazio lavora senza sosta nel mercato in uscita: se Lukaku è già con le valigie in mano, più complicata la situazione dell'attaccante

Vedat Muriqi (27), attaccante della Lazio
di Valerio Marcangeli
3 Minuti di Lettura
Martedì 11 Gennaio 2022, 17:26 - Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio, 08:57

Non è certamente un segreto che Vedat Muriqi sia finito ampiamente ai margini del progetto di Sarri alla Lazio. Per l’attaccante kosovaro si tratta di una conferma dopo la bocciatura di Simone Inzaghi. Gatta da pelare non indifferente per il club capitolino, costretto ora a cedere un calciatore pagato quasi 20 milioni tra cartellino e commissioni e capace di segnare solamente 2 gol in 48 presenze con la maglia biancoceleste.

Lazio, Muriqi sogna la Turchia. La moglie Edibe: «Mai stata soddisfatta a Roma»

Alla Lazio per sbloccare il mercato servirà subito liquidità e quest’ultima arriverà o direttamente da un aumento di capitale da parte del presidente Lotito oppure potrà essere assicurata da cessioni come quella di Muriqi. Il classe ’94, tornato a Istanbul per le vacanze natalizie, ha sottolineato il suo amore per la città turca all’emittente Kanal D: «Siamo molto felici di essere in questa bellissima città. Noi come famiglia l'abbiamo adorata e ci piace moltissimo. Cerchiamo di venire qui ogni volta, anche se ci sono uno o due giorni di riposo».

Ammissione seguita anche da una smentita: «Qui per un trasferimento di mercato? No, solo vacanza». A rincarare la dose ci ha pensato la moglie del calciatore, Edibe, sempre più diretta rispetto al marito: «Non sono mai stata soddisfatta a Roma. Certo, vorrei tornare a Istanbul. Di chi vorrei leggere la mente? Di Ali Koç (presidente del Fenerbahce, ndr)». La voglia di tornare in Turchia è tanta. Al momento Muriqi è stato accostato al suo ex club (il Fenerbahce), al Galatasaray, ma anche all’Hull City e per ultimo il Leeds, ma di offerte neanche l’ombra. Per evitare la minusvalenza a gennaio la Lazio dovrebbe cederlo a poco meno di 14 milioni di euro, cifra spropositata visto il suo rendimento.

Lukaku si avvicina al Vicenza

Chi invece potrebbe salutare definitivamente Formello prima del previsto è Jordan Lukaku. L’esterno belga procede verso la rescissione contrattuale che permetterebbe alla Lazio di risparmiare 500mila euro del suo ingaggio (1 milione). Dopo qualche rallentamento il Vicenza sembra possa essere la scelta definitiva del classe ’94. Qualche giorno fa il nuovo direttore sportivo dei biancorossi, Federico Balzaretti, aveva dato aggiornamenti importanti sulla trattativa: «Attendiamo una risposta che credo arriverà a breve. Il club ha fatto tutto il possibile per convincere il ragazzo che ovviamente è seguito da più società». Sforzi che sembrerebbero esser bastati. Lukaku è pronto a salutare la Lazio dopo 85 presenze, 1 gol, 8 assist e tanti infortuni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA