Lazio, Luis Alberto: «Sogno Euro2020. Futuro? Ho un contratto, poi non si sa mai»

Giovedì 12 Dicembre 2019 di Valerio Cassetta
Un presente da incorniciare e un futuro tutto da scrivere. Luis Alberto non ha intenzione di fermarsi sia con la Lazio sia con la Spagna: «Andare ad Euro 2020 è un mio obiettivo, ovviamente. Voglio far parte della rosa spagnola agli Europei e darò tutto me stesso, ma la scelta dipenderà anche da Luis Enrique», commenta l’ex Siviglia alla trasmissione El Transistor. «In estate non sono mai stato vicino all’addio alla Lazio. Il mio futuro? Ho ancora due anni di contratto, ma nel calcio non si sa mai. Per ora sto bene qui e non voglio pensare a nient’altro - rivela “El Mago” -. Già la scorsa estate si era parlato tanto di un addio e mi sono dovuto scervellare più del dovuto. Voglio solo godermi il momento, poi si vedrà. Sarà la società a decidere se vendermi o farmi restare». La sua esperienza in biancoceleste però è più che positiva. Luis Alberto non solo ha vinto una Supercoppa Italiana e una Coppa Italia, ma si è anche innamorato di Roma: «Qui mi sento apprezzato. Vivendo lontano dalla Spagna, è stato più difficile raggiungere lo stesso clamore che hanno altri giocatori, ma mi sento stimato dalla società e dai miei compagni. È questa la cosa importante, mi sento molto a mio agio qui».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Casa mia è piena di gente”. E menomale che si chiama isolamento

di Veronica Cursi