Lazio, Leiva: «Col Dortmund atteggiamento diverso». Emre Can: «Testa a martedì»

Domenica 18 Ottobre 2020 di Valerio Cassetta

Ieri sera ha suonato l’allarme, Lucas Leiva. «Abbiamo perso meritatamente contro la Sampdoria perché abbiamo fatto pochissimo per vincere», le parole del centrocampista della Lazio dopo la sfida di Marassi. «Dobbiamo cambiare atteggiamento e l’unica maniera è quella di lavorare e di ripartire sperando di uscire da questo momento difficile». Questa la ricetta del brasiliano, che ora è concentrato sulla Champions League.  «Il Borussia è tra le dieci più forti al mondo, giocano un calcio con molta qualità e intensità - spiega l’ex Liverpool - Martedì sera dovremo avere grande spirito e un atteggiamento diverso». Il rammarico più grande è per l’assenza del pubblico: «Mi dispiace non avere i tifosi con noi, ma proveremo a farli contenti con una bella prestazione». Intanto, dalla Germania, Emre Can suona la carica: «Vittoria in trasferta difficile, ma importante. Ora testa al ritorno in Champions League di martedì». L’ex Juventus, dopo il successo con l’Hoffenheim, prova a motivare i suoi compagni di squadra con un post su Instagram in vista della sfida dell’Olimpico. Una gara che però non lo vedrà tra i protagonisti: sarà costretto a saltarla per squalifica.

Ultimo aggiornamento: 15:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA