Lazio-Inter 3-1, caos e rissa a fine partita: lacrime per Luiz Felipe espluso. Polemiche per il gol di Anderson, ecco cosa è successo

Lazio-Inter 3-1, caos e rissa a fine partita: polemiche per il gol di Felipe Anderson. Ecco cosa è successo
2 Minuti di Lettura
Sabato 16 Ottobre 2021, 20:08 - Ultimo aggiornamento: 20:18

Caos e polemiche a fine partita tra Lazio e Inter. Il secondo gol della Lazio siglato da Felipe Anderson ha scatenato le polemiche in campo, con animi molto caldi e un inizio di rissa, prima che le ammonizioni dell'arbitro Irrati e l'intervento di qualche giocatore rimasto più tranquillo riportassero un minimo di calma. 

Il gol di Felipe Anderson con Dimarco a terra

Ma cosa era successo? Dimarco si era scontrato con Lucas Leiva e l'Inter aveva proseguito l'azione ma con il giocatore a terra rimasto alle spalle di chi portava la sfera. La Lazio aveva poi recuperato il pallone ed era ripartita: i giocatori dell'Inter avevano chiesto di mandare fuori il pallone, ma i biancocelesti avevano proseguito nella cavalcata sulla sinistra. Immobile aveva concluso, Handanovic aveva respinto corto e Felipe Anderson aveva segnato il 2-1 in tap in.

 

Far west a fine partita

Subito dopo la rete, Dumfries e Handanovic si erano avventati su Felipe Anderson, e c'era stata una lite furiosa tra le squadre, in particolare sembrava 'eccitatò Lautaro Martinez. L'arbitro aveva chiesto lumi al Var, che aveva convalidato il gol. Gialli per le scene post gol per Milinkovic, Lautaro, Felipe e Dumfries. A fine partita, dopo il triplice fischio di Irrati, ancora scene da far west e rosso a Luiz Felipe, che ha reagito mettendosi a piangere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA