Lazio, la ripresa a Formello: Lazzari accelera verso lo Spezia mentre Immobile spera ancora

Ancora niente tattica per Sarri, pronto ad attendere il rientro di tutti i calciatori partiti con le rispettive Nazionali prima di fare sul serio

Lazio, la ripresa a Formello: Lazzari accelera verso lo Spezia mentre Immobile spera ancora
di Valerio Marcangeli
3 Minuti di Lettura
Martedì 27 Settembre 2022, 18:59

La Lazio è tornata a correre verso il prossimo impegno ufficiale. Dopo due giorni di riposo, i biancocelesti nel pomeriggio si sono ritrovati tra il vento di Formello per riprendere le operazioni. Ancora niente tattica per Sarri, pronto ad attendere il rientro di tutti i calciatori partiti con le rispettive Nazionali prima di fare sul serio. La sfida contro lo Spezia arriva nel momento giusto. Davanti a un Olimpico nelle speranze della società con 40mila presenze, la Lazio secondo il proprio tecnico dovrà dare seguito a quanto di buono fatto a Cremona e centrare la terza vittoria di fila in campionato.

Lazio, Sarri attende gli ultimi calciatori dalle Nazionali

Un obiettivo senz’altro fattibile, ma che allo stesso tempo non permetterà cali di concentrazione o addirittura peccati di presunzione come insegna la trasferta di Herning che ancora brucia. Il programma odierno ha visto i biancocelesti impegnati in una seduta atletica e tecnica. Rispetto al fine settimana scorso è rientrato Patric, acciaccato al ginocchio, mentre oltre gli italiani anche Marusic è tornato dalla Nazionale per squalifica come l'amico Milinkovic. All’appello mancano solamente Gila, Hysaj e Vecino, previsti tutti in campo domani pomeriggio dopo gli impegni di oggi rispettivamente con Spagna u21, Albania e Uruguay.

Lazio: Lazzari tra due giorni in gruppo, mentre Immobile...

Intanto Sarri incrocia le dita per Immobile. Dopo la conferma dell’edema al bicipite femorale della coscia destra, il bomber biancoceleste da ieri ha iniziato delle doppie sedute di terapia per tornare il prima possibile a disposizione. Al momento infatti non è da dare per impossibile una suo recupero per lo Spezia. Chi invece ci sarà sicuro è Lazzari. Il terzino destro ha rispettato ampiamente il percorso di riabilitazione e nella giornata di giovedì è atteso in gruppo. Starà poi allo staff tecnico valutarne l’impiego. Out infine Casale che ne avrà per 3-4 settimane a causa di uno stiramento tra il primo e il secondo grado all’adduttore della coscia sinistra. Proprio nel momento in cui stava emergendo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA