Lazio, Immobile: «Il gruppo non è spaccato». Luis Alberto: «Siamo una famiglia»

Giovedì 6 Dicembre 2018 di Valerio Cassetta
1

«That’s my family». Una foto di gruppo per celebrare la cena di squadra durante il ritiro. Ciro Immobile parla da leader su Instagram. «C’è chi sussurra che siamo spaccati, ma io non vedo crepe», dice l'attaccante della Lazio. Da Leiva a Strakosha, da Basta a Murgia: l’istantanea scelta dall’attaccante è quella dell’abbraccio collettivo. Tutti presenti, disposti su due file. L’obiettivo è uno solo: compattarsi ancor di più in vista della Sampdoria. Gli fa eco Luis Alberto che posta la stessa foto, scrivendo: «Bella famiglia! Tutti insieme! Avanti Lazio». Insomma, lo spogliatoio respinge le critiche e anzi manifesta sui social la propria compattezza e unione. La scena è avvenuta sotto gli occhi del tecnico, Simone Inzaghi, a cui il ds Tare e il presidente Lotito in giornata hanno rinnovato la propria stima e fiducia.

Ultimo aggiornamento: 23:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La realtà virtuale dei grillini e i problemi (reali) della città

di Simone Canettieri