Lazio, Immobile gestisce le forze in vista della Spal: «Il quarto posto è il nostro obiettivo»

Martedì 10 Settembre 2019 di Valerio Cassetta
E’ tornato a Formello, ma non si è ancora allenato con i compagni. Ciro Immobile deve smaltire la fatica accumulata con l’Italia nell’ultimo match con la Finlandia, in cui ha segnato il gol del momentaneo vantaggio. «Ho sofferto un po’ la mancata qualificazione ai Mondiali, poi lo scorso anno nemmeno con la Lazio è andata benissimo», le sue parole al termine del match di domenica. «Quest’anno sono partito bene e ci voleva questo gol, anche per il morale. Io mi lamento sempre quando non riesco a segnare e sbaglio gol facili. Ringrazio la mia famiglia che mi ha dovuto sopportare». Ciro analizza il momento con serenità ed è concentrato sugli obiettivi stagionali in biancoceleste: «Siamo partiti bene, tutto il gruppo è felice che Inzaghi sia rimasto. Abbiamo fatto un buon mercato. Sappiamo che ci sono tante squadre che lottano per il quarto posto, ma è il nostro obiettivo».

Intanto, la squadra è tornata ad allenarsi in vista della gara di domenica con la Spal. Domenica pomeriggio allo stadio Paolo Mazza dovrebbe essere confermata la formazione scesa in campo con la Roma due settimane fa. L’unico dubbio riguarda Vavro. Lo slovacco potrebbe esordire dal primo minuto alla destra di Acerbi con Radu a sinistra. Una soluzione che il mister sta studiando da tempo, anche se Luiz Felipe al momento è in vantaggio per una maglia da titolare. Se Vavro dovesse partire dalla panchina, troverà quasi sicuramente spazio il giovedì successivo contro il Cluj in Romania, nella prima gara di Europa League del gruppo E.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma