Lazio, doppia seduta a Formello: Sarri ritrova Basic e Immobile

Dopo qualche linea di febbre ieri e la palestra di stamattina, Ciro ha smaltito ogni problematica tornando a segnare in partitella

Lazio, doppia seduta a Formello: Sarri ritrova Basic e Immobile
di Valerio Marcangeli
2 Minuti di Lettura
Venerdì 9 Dicembre 2022, 16:56

Archiviata un’altra doppia seduta a Formello da parte della Lazio. Nonostante i tanti affaticamenti per i carichi di lavoro, Sarri non ha ceduto e ha tenuto i suoi sull’attenti anche nel pomeriggio odierno. Il Comandante prosegue ininterrottamente a lavorare sui suoi dettami tattici. Con le prime amichevoli della sosta all’orizzonte, il tecnico comincerà a testare ciò che vorrà con la ripartenza del campionato prevista il 4 gennaio contro il Lecce.

Due rientri a Formello per Sarri

Troppo importante proseguire sulla scia della prima parte di stagione, per questo motivo Sarri pretende la massima concentrazione in ogni seduta di lavoro a Formello. Nella prima odierna il tecnico ha diviso la squadra per reparti. La tattica difensiva come al solito l’ha gestita lui. Tra i pali si è portato Maximiano, mentre le due linee a quattro arretrate erano composte una da Lazzari, Casale, Romagnoli e Radu, mentre l’altra da Hysaj, Gila (in alternanza con Kamenovic), Patric e Marusic. Martusciello invece ha seguito come al solito la fase offensiva con centrocampisti e attaccanti che attaccavano la porta difesa a turno da Provedel e Adamonis. Durante le esercitazioni si è rivisto Basic, ma non Immobile, anche se per il capitano è stata solo una questione di tempo. Nel pomeriggio infatti, con la tattica stavolta applicata a tutto il gruppo, il capitano è tornato. Dopo qualche linea di febbre ieri e la palestra di stamattina, il bomber ha smaltito ogni problematica tornando a segnare in partitella. Assente solo Bertini, mentre Troise è stato l’unico giovane della Primavera ad essere presente sia la mattina che il pomeriggio. Domattina ci sarà l'ultima seduta della settimana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA