Lazio, Correa: «Il nostro segreto? Siamo un gruppo di amici»

Lunedì 23 Novembre 2020 di Valerio Cassetta

Cerca un’altra rete in Champions League, dopo il gol contro il Crotone. Joaquin Correa domani sera giocherà dal primo minuto contro lo Zenit all’Olimpico:

Ruolo. «In questi anni ho giocato più da attaccante o da seconda punta rispetto al passato. Non sono uno da area di rigore, ma mi piace però stare vicino alla porta. Mi sento migliorato, posso farlo ancora tanto. Lavoro per questo tutti i giorni».

Nazionale argentina. «La convocazione è una sensazione bellissima, un sogno di tutti gli argentini che giocano a calcio fin da piccoli. Stare lì insieme a Messi e agli altri è importante, sono molto felice. Messi parla con tutti, è molto tranquillo ed educato, ma impari soprattutto vedendolo giocare, non dalle parole. Cerco anche io di migliorare così».

Obiettivo. «Il mio primo obiettivo è la gara di domani, penso una partita alla volta. Questa è stata la mia forza, pensare di giorno in giorno. Se faccio bene, le cose arrivano di conseguenza». 

Segreto. «Siamo uniti, il mister ci conosce benissimo, lavoriamo tanto ogni giorno per fare il nostro gioco ed essere protagonisti in partita. La nostra forza è questa, siamo tanti amici in campo». 

Aspettative. «Non è una sorpresa per me vedere la Lazio a questo livello contro squadre forti, lo siamo anche noi. Abbiamo giocatori esperti, siamo pronti a tutto, in primis vogliamo vincere domani per continuare su questa strada». 

Polemiche. «Da quando sono qui si parla sempre di noi, si dicono tante cose... La nostra forza è la concentrazione in campo, è quello che ci chiede Inzaghi, di non pensarci e di fare il nostro lavoro. Lo stiamo facendo bene, se continuiamo così potremo dire la nostra». 

Miglioramenti. «Il percorso finora è stato molto bello, abbiamo avuto momenti di difficoltà, ma abbiamo vinto coppe importanti. Ho imparato ogni giorno. C'è sempre da migliorare, è quello che penso e faccio ogni allenamento, il mister mi aiuta tanto con lo staff. Sono sulla strada giusta, voglio continuare così e i risultati arriveranno».


© RIPRODUZIONE RISERVATA