Lazio, caso Zarate. Lotito: «Servizio de Le Iene inattendibile e infondato. Non partecipo» e annuncia querela

Lunedì 1 Giugno 2020
1
Claudio Lotito

«Visionato con i Legali il servizio de "Le Iene", che peraltro è stato già dolosamente diffuso sul web e sui giornali, provocando alla mia persona ed alla S.S. Lazio S.p.A., società quotata in Borsa, gravissimi danni, non ritengo di conferire a questo ulteriore risonanza con la mia partecipazione». Così la Lazio, in un comunicato firmato dal presidente Claudio Lotito che parla in prima persona, in merito al servizio delle Iene su Zarate e la Lazio. «Resta peraltro fermo che i contenuti lì rappresentati sono del tutto inattendibili ed infondati e che di questo i responsabili saranno chiamati a rispondere nelle competenti Sedi penali e civili», aggiunge Lotito.

Ultimo aggiornamento: 16:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA