Lazio, caso Jony: il Malaga chiede al giocatore il pagamento della clausola

Domenica 21 Luglio 2019 di Valerio Cassetta
Altre accuse dalla Spagna. Al Thani, presidente del Malaga, sostiene che la partenza di Jony sia stata una decisione unilaterale e che il giocatore debba pagare la clausola rescissoria di 12 milioni di euro, se vuole firmare per la Lazio. Questa l’indiscrezione lanciata dai media iberici. Dalla società di Lotito filtra ottimismo e tranquillità, tanto che l’esterno è in ritiro ad Auronzo da giorni e oggi ha giocato l’amichevole contro contro la Triestina al campo Zandegiacomo. Al Thani si sarebbe risentito per la perdita di un patrimonio praticamente a titolo gratuito, ma Jony ha deciso di liberarsi, esercitando un diritto previsto dal contratto con il club. Insomma, la Lazio e Jony sono convinti di aver agito secondo le norme e non temono conseguenze. Intanto, il giocatore ha scelto il nuovo numero di maglia: giocherà con la 22. Definiti anche gli altri: Vavro avrà la 93, Lazzari la 29, 49 per Silva, 30 Adekanye e 28 Andrè Anderson. Cambio per Badelj, che ha scelto l’8.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma