Lazio, allarme rientrato sulla fascia: Jony e Marusic recuperati

Venerdì 28 Febbraio 2020 di Valerio Cassetta
Allarme rientrato in corsia. Simone Inzaghi tira un altro sospiro di sollievo. Marusic, dopo aver saltato la seduta di ieri per un affaticamento, oggi tornerà ad allenarsi a Formello. Era stato il fastidio accusato nel pomeriggio di mercoledì ad aver messo in allerta lo staff tecnico. Non solo perché il montenegrino aveva dimostrato grande condizione e duttilità nelle ultime uscite, ma anche perché Jony aveva saltato l’allenamento di martedì, facendo temere un doppio forfait. Una botta alla caviglia aveva messo ko lo spagnolo, costretto agli straordinari da metà febbraio per sostituire Lulic, operato alla caviglia. Ma da ieri la presenza di Jony contro il Bologna non è più in dubbio. Domani pomeriggio (ore 15) all’Olimpico dovrebbe essere ancora lui il titolare della fascia sinistra, mentre dall’altra parte, invece, torna d’attualità il ballottaggio tra Marusic e Lazzari. L’ex Spal nelle gare contro Parma, Inter e Genoa è partito sempre dalla panchina, avendo Inzaghi preferito aumentare, con Marusic, i centimetri in altezza sulle palle inattive. 
DUBBI IN DIFESA
L’assenza di Lulic, utile anche nel gioco aereo, Simone Inzaghi ha infatti privilegiato la fisicità del montenegrino per avere la meglio sui colpi di testa. Un discorso che potrebbe interessare anche la difesa, visto che Acerbi è ancora alle prese con un problema al polpaccio e tornerà solo con l’Atalanta. Vavro, già schierato titolare domenica scorsa, punta ad un’altra maglia da titolare ma dovrà superare la concorrenza di Luiz Felipe per un posto anche nel centro-destra con Patric. Pochi dubbi sulla mediana con Leiva in regia e le mezzali Luis Alberto e Milinkovic. In avanti tutti recuperati, compreso Caicedo, che ha smaltito una contusione alla caviglia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Casa mia è piena di gente”. E menomale che si chiama isolamento

di Veronica Cursi