LAZIO

Lazio, il Bayern Monaco non è imbattibile. Funziona la cura Tuchel al Chelsea

Lunedì 15 Febbraio 2021 di Giuseppe Mustica
Lewandowski

Il Bayern Monaco non è imbattibile. La Lazio ci può credere. I tedeschi non stanno vivendo il miglior momento di forma della stagione e, anche se la settimana scorsa hanno vinto il Mondiale per Club, lo hanno fatto con più sofferenza del dovuto nonostante l'enorme superiorità tecnica rispetto al Tigres. Stasera è anche arrivato un pareggio (3-3), contro l'Arminia Bielefeld. In rimonta, e nella bufera di Monaco, la truppa di Flick è riuscita a rimettere le cose a posto dopo essere andata sotto nel primo tempo. Vlap e Pieper infatti hanno mandato sul doppio vantaggio gli ospiti. A inizio ripresa Lewandowski ha immediatamente accorciato ma poi, gli uomini di Neuhaus, hanno trovato il terzo gol con Gebauer. La differenza nel finale l'ha fatta la voglia del Bayern di non perdere: così prima Tolisso e poi Davies hanno fissato il risultato. Quello di stasera è stato un Bayern Monaco incerottato. E potrebbe esserlo anche contro la Lazio. Perché difficilmente ci sarà Muller (in quarantena),  e sicuramente saranno assenti Gnabry e Douglas Costa. Sarà difficile, se non impossibile, ma la Lazio ha l'obbligo di crederci. I tedeschi comunque rimangono in testa alla Bundesliga, mantenendo un buon margine (+5) sul Lipsia. Ma in questo momento fanno meno paura del solito.

PREMIER LEAGUE

Funziona la cura Tuchel al Chelsea. I Blues battono 2-0 il Newcastle e piazzano la quarta vittoria consecutiva in campionato. Adesso la squadra londinese occupa il quarto posto in classifica (a pari punti col West Ham ma avanti per la differenza reti), e si è lasciata dietro anche il Liverpool. Decidono Giroud e Werner. Ma è quest'ultimo il protagonista assoluto della serata visto che è anche decisivo nella prima rete siglata dal compagno di reparto, sfruttando le sue qualità tecniche e mettendo in mezzo un pallone insidioso per la difesa bianconera che arriva poi, con un rimpallo, sui piedi del francese che segna a porta vuota. Werner poi si mette in proprio e sigla il raddoppio, confermato dal Var. Succede tutto nel primo tempo. Nella ripresa la squadra di Tuchel gestisce e porta a casa un risultato pesantissimo. Nell'altra gara di giornata il West Ham ha strapazzato 3-0 il fanalino di coda Sheffield. Segnano Rice, Diop e Fredericks. La squadra di Moyes è in piena corsa per un piazzamento Champions League. 

Ultimo aggiornamento: 23:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA