Lazio-Bayern 1-4: all'Olimpico è poker tedesco. Di Correa il gol della bandiera biancoceleste

Lazio-Bayern dalle 21 diretta live: i biancocelesti sognano il grande colpo. Probabili formazioni
di Giuseppe Mustica
8 Minuti di Lettura
Martedì 23 Febbraio 2021, 17:45 - Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio, 00:10

All'Olimpico il Bayern Monaco serve il poker. Eliminando, di fatto, la Lazio dalla Champions League. Dominio tedesco, agevolato dagli errori individuali della squadra di Inzaghi. Ma di fronte agli uomini di Flick, la truppa biancoceleste avrebbe potuto ben poco in ogni caso. La partita s'è chiusa già nel primo tempo: al 45' i campioni d'Europa e del Mondo erano avanti 0-3 grazie alle reti di Lewandowski - errore clamoroso di Musacchio - di Musiala e Sanè

A inizio ripresa l'autorete di Acerbi e il gol di Correa hanno fissato il risultato. Da quel momento poche emozioni e partita che si è trascinata fino al termine. La Lazio ci ha provato, senza dubbio. Ma la differenza tecnica e atletica in campo è stata evidente. È vero che il match ha preso la piega giusta per il Bayern sin da subito, ma è altrettanto vero che i valori visti in campo sono diametralmente opposti.

Il cammino della Lazio in Champions finirà in Germania. Nemmeno pensabile cercare di andare a ribaltare un risultato così netto. Il Bayern è oggettivamente troppo forte per questa squadra nonostante le assenze pesantissime che avevano sicuramente fatto pensare ad una Lazio diversa questa sera. Che forse avrebbe potuto azzannare la partita con un po' più di coraggio. Ma il retropassaggio suicida di Musacchio che ha spaccato la gara ha sicuramente tagliato le gambe ai biancocelesti. Che salutano virtualmente agli ottavi la massima competizione europea ma che hanno l'obbligo di riprovarci l'anno prossimo. Adesso l'obiettivo diventa uno e solo: piazzarsi tra le prime quattro in campionato. 

LA CRONACA

49'st Finisce così. 1-4 Bayer. 

49'st Ancora Alaba, stavolta non avvicina lo specchio della porta. 

48'st Punizione dal limite per il Bayern, Lulic atterra Sule. 

45'st 4 minuti di recupero. 

44'st Ultimi due cambi per Flick: entrano Choupo-Moting e Sarr, escono Sané e Musiala. 

40'st La partita in questo momento si sta solamente trascinando alla fine. Il Bayern gestisce, la Lazio ha perso speranze e forze. 

36'st Doppio cambio per Inzaghi, fuori Luis Alberto e Milinkovic - bandiera bianca per il tecnico biancoceleste - dentro Cataldi e Akpa Akpro. 

35'st Lewandowski addomestica un pallone incredibile dentro l'area, che gli permette di liberarsi per il sinistro. Reina però respinge. 

33'st Il pallone arriva a Hoedt, che non riesce a impattare bene la sfera. 

32'st Angolo per la Lazio, che prova ad accorciare.

30'st Giallo anche per Coman - sostituito subito dopo da Hernandez - che entra in ritardo su Lazzari. 

26'st Sgroppata di Lazzari, che si fa tutto il campo palla al piede e viene steso proprio sulla linea di fondo. L'arbitro fischia il fallo e ammonisce Kimmich per proteste. 

25'st Punizione battuta da Sanè, deviata in angolo dalla barriera. 

24'st Escalante, da dietro, abbatte Lewandowski al limite dell'area. Quinto ammonito della gara, tutti laziali. 

21'st Mancino di Alaba, che va vicino all'incrocio dei pali con Reina che guarda. 

20'st Fallo di Marusic - ammonito, è il quarto - su Coman. Punizione dal limite per il Bayern. 

18'st Verticalizzazione immediata di Milinkovic per lo scatto d'Immobile, conclusione di prima intenzione dell'attaccante biancoceleste, ma Neuer blocca. 

18'st Esce Goretzka, entra Javi Martinez per il Bayern. 

17'st Lulic colpisce malissimo dal vertice corto. Palla che addirittura di perde in fallo laterale. 

15'st Lazio in vena di regali, è Hoedt a servire Sané che però è impreciso appena entra dentro l'area di rigore. 

13'st Entrata in ritardo di Correa, che cercava d'intercettare il pallone sbagliato di Davies. Affonda su Boateng l'autore del gol biancoceleste, che viene ammonito. 

11'st Palla in profondità di Luis Alberto per Immobile che in velocità arriva al tiro. Respinge in angolo Boateng. Sul tiro dalla bandierina troppo lungo il cross di Luis Alberto.

9'st Doppio cambio Inzaghi: Hoedt per Patric, Escalante per Leiva. 

8'st Ancora il Tucu, dal limite, chiamata alla parata importante Neuer. 

6'st Anche Leiva ammonito. Entrata su Musiala da dietro. 

5'st GOL LAZIO: Correa cerca di rendere meno amaro il passivo. Inserimento centrale del Tucu, che riesce a trovare lo spazio davanti a Neuer e batterlo col destro. 

2'st GOL BAYERN: Sulla ripartenza, i tedeschi piazzano il poker. Sané se ne va a sinistra, salta Patric e mette in mezzo. Acerbi arriva in corsa e nel tentativo di anticipare Alaba manda alle spalle di Reina. 

1'st Subito avanti la squadra di Inzaghi, che guadagna un angolo. 

1'st Iniziata la ripresa all'Olimpico.

Alla fine del primo tempo il Bayern è avanti di tre reti: segnano Lewandowski - errore clamoroso di Musacchio, sostituito - Musiala e Sané. Ma tutto gira, ovviamente, nel regalo del difensore di Inzaghi che mette in discesa la partita per gli uomini di Flick. Che hanno poi trovato spazi e non si sono fatti pregare per mandare in archivio match e qualificazione dopo 45'. 

46'pt Finisce il primo tempo. Nel recupero ci prova anche Kimmich. Para Reina. 

45'pt Ci sarà 1 minuto di recupero. 

42'pt GOL BAYERN: Stavolta l'errore è di Patric, che libera Coman. Sgroppata del francese, che arriva dentro l'area dopo aver saltato Acerbi e scarica verso Reina, respinta centrale del portiere della Lazio e Sané appoggia per il tris tedesco. Notte fonda. 

39'pt Lazzari mette in mezzo un pallone invitante. Lulic sul secondo palo serve Immobile che arriva da dietro. Si salva la difesa tedesca. 

37'pt In fuorigioco Immobile, che aveva comunque sbagliato l'appoggio verso Correa. 

35'pt Prima sbaglia Reina, che rinvia basso e centrale, poi salva sulla conclusione di Lewandowski. Parata di piede del portiere della Lazio. 

32'pt Adesso è tutta schiacciata dietro la squadra di Inzaghi: gli uomini di Flick hanno in mano la gestione della partita. 

31'pt Fuori Musacchio, dentro Lulic. Bocciato da Inzaghi il difensore. 

30'pt E' anche imprecisa la Lazio nell'ultimo passaggio. Perché avrebbe le occasioni per attaccare la profondità vista la difesa alta del Bayern

 

28'pt Primo ammonito della gara, Luis Alberto finisce nel taccuino dell'arbitro per proteste. 

26'pt Sinistro di Milinkovic. Ben posizionato Neuer, che blocca. 

24'pt GOL BAYERN: Tutto troppo facile per il Bayern Monaco, che trova il raddoppio con Musiala. Azione imbastita da Davies, rifinita da Goretzka, che trova Musiala al limite: destro secco e Reina battuto per la seconda volta. 

23'pt Buona azione della Lazio, con Correa che arriva al limite e serve Luis Alberto. Conclusione debole dello spagnolo, nessun problema per Neuer. 

22'pt Si lotta in mezzo al campo. Dopo lo sbandamento iniziale, la Lazio è tornata in partita. 

18'pt Contatto in area tra Milinkovic e Boateng. Proteste Lazio. C'è il Var in azione. Ma conferma la decisione dell'arbitro Grinfeeld.

17'pt Sulla ripartenza il Bayern vicino al raddoppio. Stavolta a sinistra sbuca Lewandowski che serve in mezzo per Sanè: cerca il colpo di tacco l'ex City, ma non impatta bene. 

16'pt Buona la giocata in velocità di Lazzari, che riesce ad arrivare al cross. Libera Alaba. 

14'pt A destra il Bayern sfonda con troppa facilità. Kimmich e Sané riescono a penetrare senza grossi disturbi. Ed è proprio in quella zona di campo che è arrivato l'errore di Musacchio. 

12'pt Partita subito in salita per la Lazio. Che adesso non deve disunirsi. Il match è lungo. 

9'pt GOL BAYERN: Alla prima vera occasione, il Bayern non perdona. Errore di Musacchio, che cerca di servire Reina ma sbaglia: lì c'è Lewandowski, che intercetta, salta Reina, e appoggia a porta vuota. I tedeschi subito avanti. 

8'pt Kimmich, ancora da destra, mette in mezzo. Lewandowski non ci arriva. 

7'pt Pericoloso Sule, sulla destra, che trova lo spazio per inserirsi. Mette in mezzo poi il calciatore tedesco, trovando la deviazione di Milinkovic.

5'pt Buono l'impatto sulla partita della Lazio. Con personalità la squadra di Inzaghi fa girare il pallone da sinistra a destra cercando il varco giusto. 

3'pt Lancio di Alaba per Coman, ma il francese non riesce a controllare alle spalle di Lazzari. 

1'pt Respinge la minaccia la difesa della Lazio. Ma il Bayern rimane in proiezione offensiva. 

1'pt Subito avanti il Bayern. Calcio d'angolo per i tedeschi. 

1'pt Iniziata la sfida dell'Olimpico. Il primo pallone è della squadra di Flick

Tutto pronto all'Olimpico, le due squadre stanno entrando in campo. Tra pochi istanti il fischio d'inizio di Lazio-Bayern. Notte storica per la squadra biancoceleste. 

È la notte. La Lazio ospita all'Olimpico il Bayern Monaco campione d'Europa nell'andata degli ottavi di finale di Champions League. Nel momento del sorteggio non c'era avversario peggiore da pescare. A distanza di tempo, oggi, la squadra tedesca - sei trofei in meno di un anno - fa un po' meno paura per le numerose assenze. Non sarà sicuramente facile riuscire a fare l'impresa. Ma nello spogliatoio biancoceleste c'è fiducia per una serata che si preannuncia storica per il club di Lotito. Inzaghi ha già fatto le sue scelte. Così come il suo collega Flick. Fischio d'inizio alle 21.

FORMAZIONI UFFICIALI

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, Musacchio; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Marusic; Correa, Immobile. All.: S. Inzaghi

BAYERN MONACO (4-2-3-1): Neuer; Sule, Boateng, Alaba, Davies; Kimmich, Goretzka; Sanè, Musiala, Coman; Lewandowski. All.: Flick

ARBITRO: Grinfeeld (Isr).

© RIPRODUZIONE RISERVATA