Lazio, Acerbi non si ferma: «Pronto a giocare anche contro il Rennes. Dobbiamo vincere»

Lunedì 30 Settembre 2019 di Valerio Cassetta
Acerbi (foto Rosi)
«Contro il Rennes dobbiamo vincere per forza». Ha le idee chiare Francesco Acerbi, già proiettato alla gara d’Europa League di giovedì prossimo. «Ci mancano ancora cinque partite e, giocando in casa, dobbiamo cercare di vincere assolutamente per stare tranquilli» spiega il difensore della Lazio, reduce dal successo per 4-0 sul Genoa.  La vittoria contro i grifoni ha riportato entusiasmo nello spogliatoio: «Abbiamo fatto una grande partita, ma anche loro hanno avuto molte occasioni, più di quelle che ha avuto l'Inter mercoledì scorso nel secondo tempo. Il Genoa ha creato e noi abbiamo fatto bene e non aver preso gol è importante, però dobbiamo trovare un equilibrio ed evitare di doverci ritrovare a vincere per forza una partita perché siamo quasi spalle al muro». Insomma, secondo “Ace” «questo è l’atteggiamento che deve esserci sempre, ma adesso dobbiamo concentrarci sulla prossima sfida che sarà determinante». Il centrale respinge l’idea che la Lazio sia stata in crisi nelle ultime uscite: «I giornali creano sempre qualcosa in più di quello che succede dentro gli spogliatoi, che dovrebbe rimanere dentro come in una famiglia. Non c'è mai stato nessun dramma: siamo una famiglia e come è normale abbiamo delle discussioni. Siamo dei ragazzi intelligenti, così come lo è il mister e sappiamo cosa dobbiamo fare». Infine, una battuta: «Come ho fatto a diventare leader della difesa? Ho un contratto con il mister e mi fa giocare sempre (ride, ndr). No scherzo, io cerco di fare il possibile per farmi trovare in forma e pronto. Se vuole tenermi fuori, deve essere solo per scelta tecnica. Voglio sempre migliorare e mai fermarmi, perché la mia testa mi dice così».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma