Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Lazio, giovedì via alla campagna abbonamenti «Avanti insieme»: prezzi, promozioni (e le differenze con la Roma)

Lazio, giovedì via alla campagna abbonamenti «Avanti insieme»: prezzi, promozioni (e le differenze con la Roma)
di Valerio Marcangeli
4 Minuti di Lettura
Martedì 21 Giugno 2022, 18:10

Stavolta niente gaffe. Da dopodomani alle ore 10 parte ufficialmente la nuova campagna abbonamenti della Lazio a distanza di tre anni dall’ultima. Confermato lo slogan «Avanti insieme» che avevamo svelato, così come alcuni spunti presi dalla Roma a detta del presidente Lotito. Si comincerà con una fase di prelazione per i vecchi abbonati che da dopodomani si protrarrà fino al 20 luglio alle ore 19 e durante la quale si potrà confermare il vecchio posto a sceglierne uno nuovo, così come acquistare un abbonamento nei settori non soggetti a prelazione. Dal 21 luglio alle ore 10 largo invece alla vendita libera che terminerà, almeno per il momento, il 10 agosto alle ore 19. Non saranno però da escludere eventuali altre aperture durante la stagione.

Lazio, giovedì parte «Avanti insieme»: le differenze con la Roma

L’abbonamento 2022/23 della Lazio rispetto al passato conterà oltre alle 19 partite casalinghe in campionato, anche gli ottavi di finale di Coppa Italia che i biancocelesti giocheranno all’Olimpico contro una tra Bologna, Cosenza, Cagliari e Perugia. Come anticipato poc’anzi, rispetto a tre anni fa è salito il prezzo della Curva Nord 269 euro, stesso della Curva Sud per la Roma, ma la grande differenza è che come tre anni fa la Lazio mette allo stesso prezzo anche i Distinti Nord mentre in quelli Sud i giallorossi partono da 339 euro. Saranno quattro gli abbonamenti in Tribuna Tevere: Parterre Laterale (449 euro), Parterre Centrale (549 euro), Laterale (576 euro) e Top (700 euro). Anche qui, stessi prezzi dei Friedkin tranne nell’ultima, dove la Lazio supera le due fasi (1 e 2) giallorosse. Anche in Monte Mario ci sono novità. L’abbonamento classico costa 800 euro, ma con 94 euro in più si potrà avere anche la maglia autografata del campione preferito. Superata ancora la Roma che però mette a disposizione posti diversi. Il catalogo prezzi viene chiuso dalla Tribuna d’Onore Centrale al costo di 3600 euro.

Lazio, ecco tutte le promozioni e le curiosità del nuovo abbonamento

Qualche novità anche sulle promozioni. Sparisce il “Vecchio abbonato”, così come la “Studenti fino a 25 anni” e la “Tevere Famiglia”. Confermate “Donne”, “Invalidi 100%”, “Over 65” e “Under 16”, così come la tariffa “Aquilotto”. Quest’ultima permette ai nati dal 1 gennaio 2008 di acquistare l’abbonamento a 50 euro dalla Curva Nord fino alla Monte Mario, con l’eccezione che in Tevere Top va abbinata alla tessera di un adulto. Spunta poi la promozione “Provincia in Tribuna” riservata ai residenti fuori dalla provincia di Roma e disponibile solo per i seguenti settori: Tevere, Tevere Top e Monte Mario. Ma non finisce qui, perché chi acquisterà il nuovo abbonamento avrà diverse agevolazioni. In primis si potranno personalizzare le maglie gratuitamente dal 1 luglio. Chi sarà in possesso della tessera in Tribuna d’Onore, in una partita dedicata potrà assistere al riscaldamento della squadra da bordocampo. Chi risiederà in Monte Mario oltre alla maglia autografata con l’opzione “Plus” potrà anche prenotare il pranzo o la cena al ristorante Sala Gold (20 euro adulti e 10 euro bambini). Chi avrà l’abbonamento in Tevere Top potrà effettuare gratuitamente una foto in un’area dedicata con l’aquila Olympia e infine per coloro che sottoscriveranno la tessera nella Tevere Laterale ci sarà una t-shirt biancoceleste in omaggio. Tutti gli abbonamenti a tariffa ridotta non potranno essere soggetti al cambio nominativo.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA