La stampa inglese è sicura: Ronaldo rischia di perdere gli sponsor americani

Giovedì 4 Ottobre 2018

Cristiano Ronaldo rischia di perdere i suoi munifici sponsor qualora trovassero conferma le accuse di violenza sessuale che gli ha mosso una modella statunitense. Per il momento nessuna delle aziende Usa che utilizzano il portoghese come testimonial lo ha rinnegato, ma - scrive oggi la stampa britannica - qualora emergessero nuovi riscontri, i rapporti commerciali verrebbero inevitabilmente rivisti, a cominciare dal contratto in esclusiva con EA Sports, di cui il portoghese è testimonial globale. «Abbiamo letto allarmanti articoli che riportano le accuse contro Cristiano Ronaldo. Stiamo monitorando attentamente la situazione perché ci aspettiamo che i nostri ambasciatori incarnino i valori della nostra azienda», ha dichiarato al Sun un portavoce del colosso dei videogames. Anche la charity Save the Children, sostenuta da Ronaldo, si è fatta sentire: «Siamo demoralizzati da quanto trapelato finora e lavoriamo per raccogliere nuove informazioni». Per il secondo anno consecutivo Ronaldo è risultato lo sportivo più pagato del pianeta, guadagnando nel solo 2017 oltre 80 milioni di euro. Tra i suoi attuali sponsor anche Herbalife, Tag Heuer, American Tourister e Nike, con la quale ha appena sottoscritto un contratto a vita. In passato l'azienda statunitense d'abbigliamento era rimasta al fianco di sue stelle cadute in disgrazia - Tiger Woods (2009), Kobe Bryant (2003) - ma questa volta, considerato il diverso clima, potrebbe fare scelte diverse.
 

Ultimo aggiornamento: 20:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA