La Roma tessera Maissa, il senegalese arrivato in Italia con un barcone

Mercoledì 16 Ottobre 2019 di Gianluca Lengua
1
Il sogno di Ndiaye Maissa Codou si è finalmente realizzato. Dopo un’estate trascorsa ad allenarsi a Trigoria senza essere tesserato, il calciatore senegalese classe 2002 - arrivato in Europa con una barcone - è diventato ufficialmente un calciatore giallorosso. Maissa è stato prelevato dall’Afro-Napoli United (in cui arriva nel settembre 2008) cooperativa sportiva dilettantistica sociale nata per la promozione dell’integrazione sociale attraverso lo sport.

Con la sua tecnica il centrale difensivo ha attirato l’attenzione dei dirigenti della Roma che lo hanno portato a Trigoria: «La burocrazia sportiva gli ha impedito di giocare per diversi mesi, ma noi abbiamo fatto di tutto per tesserarlo e consentirgli il trasferimento alla Roma», sono le parole di Varriale, direttore sportivo dell’Afro-Napoli United. Ultimo aggiornamento: 17 Ottobre, 21:20


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma