L'Italbeach vince ancora: 12 reti alla Danimarca. Gori tocca quota 300 gol in azzurro

L'Italbeach vince ancora: 12 reti alla Danimarca. Gori tocca quota 300 gol in azzurro
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 23 Giugno 2021, 00:09 - Ultimo aggiornamento: 24 Giugno, 10:17

Con la Danimarca, poca storia: un match sempre in discesa che gli Azzurri di Del Duca hanno agevolmente condotto in porto col risultato di 12-0 . Ma oggi la storia da raccontare oggi è un'altra, quella di un giocatore che sulle spiagge più belle del mondo, ha scritto le pagine più significative del calcio sulla sabbia. Gabriele Gori, icona del beach soccer mondiale, oggi ha raggiunto l'alta quota di 300 reti in Azzurro, il cannoniere più prolifico di sempre. 33 anni, con alle spalle una carriera dal palmares impressionante: da 11 anni titolare inamovibile della Nazionale, ha collezionato 171 presenze con 5 partecipazioni al Mondiale della disciplina, vice campione nel 2019; 10 Europei e campione continentale nell'edizione del 2018.

Nel suo club, il Viareggio, società dove ha mosso i primi passi sulla sabbia (questa stagione ha firmato con il Catania), ha vinto uno scudetto, la Coppa Italia e la Champions. Complessivamente, tra Nazionale e club ha realizzato la bellezza di 773 gol. Il bomber Azzurro non nasconde la sua emozione e questa è la sua dedica: «A tutti quelli che mi hanno permesso di praticare il beach soccer, gioco che io amo. Innanzitutto alla mia famiglia, alla mia compagna Ilaria e il piccolo Cristian e poi alla squadra, compagni di mille battaglie, senza i quali non avrei potuto mai raggiungere questa vetta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA