L'Inter ripensa a Dzeko dopo la cessione di Lukaku al Chelsea. La Roma prenota Icardi

Dzeko
di Eleonora Trotta
3 Minuti di Lettura
Domenica 8 Agosto 2021, 07:30

“Rom is back” cantano i tifosi del Chelsea. “Zhang, il tempo è finito” urlano invece i sostenitori nerazzurri nel giorno dell’accordo totale tra l’Inter e il Chelsea per il trasferimento di Lukaku. Mentre a Milano il clima resta molto pesante, a Londra è letteralmente esplosa la gioia dei tifosi inglesi per lo sbarco del belga. Un arrivo fortemente voluto dal tecnico Tuchel e dal figlio di Abramovich e che verrà annunciato ufficialmente entro domani. Con la maglia dei Blues, Lukaku guadagnerà 15 milioni di euro a stagione, bonus inclusi. All’Inter spetterà invece la cifra record di 115 milioni, ovviamente rateizzata, e senza contropartite come preteso dalla famiglia Zhang. La chiusura della trattativa è stata favorita dagli ottimi rapporti tra l’agente del calciatore, Federico Pastorello, e la zarina del Chelsea Marina Granovskaia. Ma anche il pressing della mamma di Lukaku, Adelphine, ha giocato un ruolo molto importante.

INZAGHI: ZAPATA O IL BOSNIACO 
A Milano è tempo quindi di stringere per i sostituti. L’ad Marotta lo sa e anche Inzaghi aspetta almeno un rinforzo in tempi rapidi. Gli arrivi potrebbero essere comunque due, visto che Pinamonti è in uscita e Lautaro continua ad essere molto corteggiato dall’Arsenal. Zapata e Dzeko restano in ogni caso i nomi più caldi, ma l’ad Marotta ha contattato anche due goleador stranieri. Di certo, con il primo c’è già una bozza di accordo e anche i dialoghi con l’Atalanta risultano proficui. Sul piatto un’offerta da circa 30 milioni di euro. Risultano contatti anche con Scamacca, già nel mirino della Fiorentina, e gestito dallo stesso agente di Dzeko e Correa. Vlahovic è considerato il migliore investimento possibile. Ma il patron Commisso teme la protesta dei tifosi con la cessione del serbo classe 2000, nel mirino pure della Premier. Non solo attacco. L’Inter acquisterà anche un esterno destro. Dumfries resta il preferito, ma non va dimenticato Nandez. La Roma, invece, prenota Icardi (gol decisivo ieri contro il Troyes) in caso di cessione di Dzeko. L’alternativa è ancora Belotti, ma piace anche Scamacca. Finale sulla vicenda Messi. Oggi, alle 12,00, l’argentino spiegherà al Camp Nou i motivi dell’addio al Barcellona. Il Psg lo aspetta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA