Eretum, chiusura di regular season
in bellezza: ora la semifinale di coppa

Eretum, chiusura di regular season in bellezza: ora la semifinale di coppa
di Alessandro Monteverde
2 Minuti di Lettura
Lunedì 1 Aprile 2019, 16:53

L’Eretum Monterotondo femminile onora con una prestazione maiuscola quella che di fatto è l’ultima gara del suo strepitoso campionato (domenica arriva il Grifone al Cecconi, ma è una partita fuori classifica) travolgendo per 7-1 il Real Cassino. Con 45 punti, frutto di 14 vittorie, 3 pareggi e una sola sconfitta, le gialloblù sono ora al primo posto in compagnia della Res Women alla quale, però, domenica basterà un punto sul campo della Lupa Frascati per conquistare la promozione in serie C. La sfida contro il Real Cassino non ha mai avuto storia, con la squadra di mister Milani che ha dominato in largo e in lungo fin dalle prime battute e, dopo alcuni tentativi andati a vuoto, è andata in vantaggio con Regina Manna. Dopo 5’ Silvia Paglicci raddoppia. Al 31’ l’arbitro decreta un rigore assai dubbio per presunto fallo di mano di Cammeo in area e il Cassino accorcia le distanze. Le eretine, però, sono in giornata di grazia e non lasciano scampo alla formazione ospite: al 34’ è ancora Manna ad andare in rete e a chiudere il primo tempo sul 3-1. Nella ripresa, non cambia l’andamento di una gara che resta saldamente nelle mani delle ragazze gialloblù: al 6’ fa doppietta anche Paglicci per il 4-1, al 10’ Giorgia Carusotti con una perfetta punizione dal limite mette a segno il 5-1. Al 22’ Giulia Marino, entrata da pochi minuti al posto di Manna, sigla il 6-1 e al 42’ Alessia Lupi, subentrata a Paglicci, chiude il conto sul definitivo 7-1. Evidente la soddisfazione di mister Milani al termine della partita: “Stasera non potevo chiedere di più alle ragazze che, dopo la straordinaria prestazione di domenica scorsa contro la Res Women, hanno disputato un’altra grande prova regolando in maniera straripante una squadra come il Cassino, che ha dato sempre del filo da torcere a tutti. Ci tenevamo a chiudere in bellezza un campionato che ci ha visto assoluti protagonisti, anche per prepararci al meglio alla prossima importantissima sfida di Coppa Italia”. Mercoledì, presso il campo Attilio Ferraris di Villanova di Guidonia, le eretine ritroveranno la Res Women per giocarsi l’accesso alla finalissima di Coppa Italia: “Sarà un’altra grande sfida – aggiunge Milani - tra le due squadre che meglio si sono comportate in questa stagione e che ancora oggi, a solo 90’ dal termine del torneo, si ritrovano a pari punti in classifica. Le ragazze sono cariche e motivate, stanno bene fisicamente e in fiducia quindi mi aspetto di ripetere la grande prova della settimana scorsa contro le giallorosse. È una partita secca, da dentro o fuori, ci si gioca tutto in 90’ quindi è molto difficile da pronosticare, ma sono sicuro che la squadra darà tutto in campo per raggiungere un obiettivo molto importante”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA