ULTIMA ORA

Slavia Praga, Uefa dà 10 turni di stop a Kudela per razzismo, 3 turni a Kamara

Mercoledì 14 Aprile 2021
Slavia Praga, Uefa dà 10 turni di stop a Kudela per razzismo, 3 turni a Kamara

L'Uefa ha squalificato per 10 giornate il giocatore Ondrej Kudela dello Slavia Praga per «comportamento razzista». Il fatto è accaduto in Scozia lo scorso 18 marzo, in occasione del match di ritorno degli ottavi di finale di Europa League. Le squadre in campo quella sera erano Rangers Fc e Sk Slavia Praga: la partita si è conclusa per 2-0 a favore della formazione ceca, ma l'episodio che ha attirato l'attenzione dei media è stata la rissa scoppiata nei tunnel che conducono agli spogliatoi, al termine dell'incontro. La lita è nata a causa di una presunta offesa razziale rivolta da Kudela a Glen Kamara, della formazione scozzese.

La Uefa sospende Coltescu fino a fine stagione: «Non fu razzismo»

 

Il comunicato

Ad assegnare le squalifiche è stato l'ispettorato Etico e Disciplinare dell'Uefa, che nei giorni scorsi aveva avviato un'indagine sull'accaduto, e che oggi ha deciso di «sospendere il giocatore dell'Sk Slavia Praga, Ondrej Kudela, per le prossime dieci 10 partite di competizioni per club e rappresentative Uefa per le quali sarebbe altrimenti idoneo a giocare, per comportamento razzista, inclusa la sospensione provvisoria di una partita scontata dal giocatore durante la partita di andata dei quarti di finale di Europa League 2020/21 dell'Sk Slavia Praga contro l'Arsenal FC l'8 aprile 2021», così in un comunicato ufficiale.

Liga, insulto razzista in campo: il Valencia rientra negli spogliatoi

La Uefa ha inoltre deciso di «sospendere il giocatore dei Rangers Fc, Glen Kamara, per 3 partite di competizioni Uefa per club per le quali sarebbe altrimenti idoneo a giocare, per aver aggredito un altro giocatore», così l'Uefa in un comunicato.

Liverpool, insulti razzisti a Keita e Alexander-Arnold. Il club:«Perseguire i responsabili»

Ultimo aggiornamento: 16:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA