Juventus, tris di rinnovi. Napoli: pronto il nuovo contratto di Zielinski

Lunedì 23 Marzo 2020 di Eleonora Trotta
Juventus, Napoli e Inter non cambiano priorità: i pilastri vanno blindati. Così, in attesa di novità sul fronte Dybala, il club bianconero conta di annunciare presto i rinnovi di Chiellini e Matuidi. «Rimarrò qui, il contratto prevedeva un’opzione per un altro anno e il club ha voluto esercitarla. Sono contento di continuare, non ci sono mai stati dubbi perché ho sentito la fiducia e la mia famiglia si trova bene in Italia», aveva annunciato, lo scorso 21 febbraio, il centrocampista francese. È di altri dodici mesi pure l'accordo per il contratto del difensore juventino, che potrebbe concludere la carriera proprio nella stagione degli Europei

Da Torino a Napoli: De Laurentiis ha approfittato di questa sosta forzata per riprendere i colloqui con l'entourage di Zielinski. Dopo un periodo di riflessione, le parti hanno raggiunto una bozza di intesa fino al 2024 che prevede un ingaggio più alto, sui 2,4 milioni di euro a stagione, con la conseguente modifica dell'attuale clausola (valida solo per l'estero) da 65 milioni. Il tema rinnovi occupa anche i pensieri dell'Inter, intenzionata a ripartire dal capitano Handanovic. Il contratto del portiere sloveno dovrebbe essere prolungato per un'altra stagione, fino al 2022, anche se va ancora definita la parte economica. Parallelamente, i dirigenti nerazzurri lavorano per affiancargli un valido secondo. Padelli non ha convinto appieno Conte e pertanto i radar restano puntati su Sepe (Parma) e Musso (Udinese). 


  Ultimo aggiornamento: 18:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dalla candeggina ai contagi: ecco le bufale su cani e gatti

di Marco Pasqua