JUVENTUS

La Juve si rialza: 3-0 allo Spezia, Ronaldo raggiunge Pelè

Martedì 2 Marzo 2021 di Alberto Mauro
Juventus-Spezia, diretta dalle 20.45. Le probabili formazioni: Kulusevski con Ronaldo

Sembra un 3-0 senza storia, e invece nel primo tempo (chiuso con possesso palla in pareggio) la Juve fatica più del previsto e va in affanno, sfiorando sul vantaggio solo un un colpo isolato di Ronaldo, palo pieno. Lo Spezia gioca con coraggio e in proiezione offensiva, Marchizza sfiora due volte il vantaggio ma gli attaccanti di Italiano si vedono poco. Nella ripresa e alla distanza i valori in campo fanno pendere la partita dalla parte della Juventus, che accorcia momentaneamente a -7 dall’Inter e torna alla vittoria dopo il pareggio di Verona. La decidono i cambi di Pirlo, e la sblocca Morata un minuto dopo l’ingresso in campo, ma determinante tanto quanto lo spagnolo l’assist di Bernardeschi. Che ci mette lo zampino anche sul 2-0, con un pallone in mezzo che Chiesa trasforma in due tempi, dopo una parata strepitosa di Provedel. Sembra tutto finito, ma c’è ancora Ronaldo che ha qualcosa da dire, con il 3-0 raggiunge Pelé a 767 gol in carriera, e punta Romario e Bican. Nel finale Szczesny para un rigore a Galabinov e Pirlo può già iniziare a pensare alla Lazio.

LEGGI LA CRONACA

Ultimo aggiornamento: 23:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA