Sarri: «Dybala farà il falso nueve o il trequartista, CR7 parte da sinistra»

Martedì 23 Luglio 2019 di Alberto Mauro
Sarri e Ronaldo al termine della partita contro il Tottenham
Non c’era bisogno di Maurizio Sarri per sapere che Juve-Inter «Non è una partita come le altre», anche a Nanchino. Il nuovo allenatore bianconero ha capito che il modo migliore per calarsi nella mentalità bianconera è senza proclami, a piccoli passi. L’obiettivo è far parlare il campo, anche se la preparazione deve ancora entrare nel vivo, nessun dubbio su Ronaldo. «CR7? Giocherà principalmente come attaccante di sinistra, sapendo che ama accentrarsi. Deve fare la differenza. Dybala? Puó fare il “falso nueve”, ma potremmo anche trovare soluzioni diverse: trequartista alle spalle di due attaccanti».

Ci vorrà ancora tempo per vedere la vera Juve di Sarri. «Nessuna delle due squadre è al meglio, noi cercheremo di dare continuità a quanto fatto nella ripresa contro il Tottenham. La fase decisiva della preparazione sarà da fine luglio al 10 agosto, in questo momento ci stiamo allenando poco e stiano giocando molto. Voglio una squadra capace di riprodurre i ritmi partita anche in allenamento, questo gruppo puó farlo con facilità. La Serie A? Il livello degli allenatori è evidente, il gap con gli altri campionati - come la Premier - non è tattico, ma è economico». Ultimo aggiornamento: 24 Luglio, 10:49


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Romani pronti al rientro ma potrebbero ripensarci

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma