Juventus, da Icardi a Chiesa e da Milinkovic a Pogba: in attesa del nuovo allenatore proseguono le manovre di mercato

Giovedì 6 Giugno 2019 di Alberto Mauro
TORINO – I tifosi si consumano nell’attesa del nuovo allenatore juventino e cercano di interpretare i segnali: il fatto che Nedved e Paratici stiano ritardando l’ufficialità è un buon segno o un presagio negativo? Dipende da come si vuole leggere la situazione. I pessimisti sono convinti che la Juve stia prendendo tempo perché al momento non ha nulla di concreto in mano, per i più ottimisti invece è un’indicazione ben precisa: la dirigenza non è ancora convinta pienamente di Sarri e sta provando il colpo ad effetto last minute, Guardiola o Pochettino per intenderci. La verità come spesso sta nel mezzo, evidentemente le prossime mosse bianconere sono vincolate al Chelsea, che prima di liberare ufficialmente Sarri dovrà trovare un accordo con il nuovo allenatore (probabilmente Lampard, ma non sono escluse sorprese). Liberare Sarri è il primo passo, il secondo trovare una quadra circa l’eventuale indennizzo richiesto da Abramovich per gli ultimi due anni di contratto dell’allenatore toscano, che al momento l’unica pista concreta mentre sullo sfondo non tramontano le solite suggestioni spinte a gran forza dalla piazza. La Juve intanto ha iniziato a muoversi in modo deciso sul mercato, anche se per le strategie future sarà fondamentale conoscere il nome del prossimo allenatore. Sempre vive le piste Icardi e Chiesa (accordo con il giocatore su 5 anni a 5 milioni a stagione) in attacco, in difesa preso Demiral (che rimarrà), piace Emerson Palmieri, a centrocampo oltre a Ramsey occhio a Milinkovic Savic e Pogba ma parallelamente si lavora anche alle uscite. Cancelo piace al City – si parla di un’operazione da 50 milioni di euro – ma nemmeno Alex Sandro è certo di rimanere, dubbi anche per Khedira e Mandzukic, l’addio di Allegri ha riavvicinato leggermente Pjanic e Dybala, Perin sta prendendo in considerazioni offerte per giocare, si parla anche di un possibile inserimento di Cuadrado nella trattativa per Chiesa, e Matuidi valuta l’addio. Ultimo aggiornamento: 20:04


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Under 15, l’approccio in disco benedetto dal like dell’amica

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma