AS ROMA

È la Juve la prima finalista, Roma battuta ai supplementari. La Fiorentina raggiunge le bianconere

Mercoledì 6 Gennaio 2021 di Giuseppe Mustica

È la Juventus la prima finalista della Supercoppa Femminile. Le bianconere hanno battuto la Roma ai tempi supplementari. Decisiva è stata Girelli all' 11' del secondo tempo dell'extra time. Ma che peccato per le giallorosse, che hanno giocato meglio e che avrebbero meritato veramente qualcosa in più. Anche perchè sono rimaste in 10 proprio al 90' per via dell'espulsione di Ceasar per un fallo di mano fuori dell'area di rigore. Ma nonostante l'inferiorità numerica la squadra di Bavagnoli ha dato tutto. Andando vicina a vincerla anche dopo. Ma Bonfantini non è stata precisa. Su di un campo ai limiti della praticabilità per la grandine copiosa caduta su Chiavari, l'ha decisa la migliore del campionato: l'attaccante della Juventus è stata brava a farsi trovare pronta sul traversone di Hyyrynen ed a battere l'incolpevole Baldi. 

LA BEFFA

Una vera e propria beffa. Perché la Roma ha sbagliato un calcio di rigore con Andressa Alves quando si era ancora sullo 0-0, ed è andata sotto per via del gol di Bonansea, fortunata nel rimpallo che le ha permesso di battere Ceasar. Nella ripresa è arrivato poi il pareggio con Swaby, che ha fatto partire l'azione di contropiede ed è andata a concluderla con il tocco semplice sotto porta. Poi ci si è messa anche la sfortuna con la traversa colpita da Paloma Lazaro che avrebbe potuto regalare la vittoria, ripetiamo, ampiamente meritata per la Roma che invece torna a casa lasciando la manifestazione. 

LA STRADA GIUSTA

Ma le giallorosse devono ripartire da questa prestazione: fatta di qualità e carattere. E che ha permesso di mettere alle corde la squadra di Guarino. Ah, in tutto questo, è stato anche annullato un gol regolare a Lazaro per un fuorigioco inesistente. Le decisioni arbitrali non hanno aiutato la Roma. Che però ha intrapreso la strada giusta. Anche se l'amaro in bocca rimane e anche tanto. 

FIORENTINA IN FINALE

L'altra squadra che domenica si contendenderà la Supercoppa è la Fiorentina. La formazione di Cincotta supera 2-1 il Milan ribaltando lo svantaggio iniziale. Passano le rossonere al 6' grazie a Valentina Giacinti. Ma nella ripresa, prima arriva il pareggio di Kim, e poi la squadra toscana completa la rimonta con Quinn. Così come l'anno scorso la finale vedrà di fronte la Juventus alla Fiorentina. 

Ultimo aggiornamento: 22:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA