Juventus, al primo trimestre crescono ricavi e indebitamento

Venerdì 8 Novembre 2019
TORINO – Il Consiglio di Amministrazione di Juventus Football Club, presieduto da Andrea Agnelli, ha esaminato e approvato i principali risultati al 30 settembre 2019 (primo trimestre 2019-2020). Tra i dati spiccano i ricavi per 170,4 milioni (+19,1% rispetto rispetto allo stesso periodo nell’esercizio precedente in virtù dei proventi dei diritti alle prestazioni sportive dei calciatori per 21,7 milioni di euro e da maggiori ricavi operativi per 5,6 milioni di euro), i costi a 135,6 milioni (+13,2%), mentre l’indebitamento sale a 573,9 milioni (+23,8%), per effetti di esborsi legati alle campagne trasferimenti (€ -113,1 milioni netti), investimenti in altre immobilizzazioni (€ -1,9 milioni netti) e flussi delle attività finanziarie (€ -18,8 milioni, netti), parzialmente compensati dai flussi positivi della gestione operativa (€ +23,4 milioni). Primo trimestre in perdita di € 19,2 milioni, che evidenzia una variazione positiva di € 5,5 milioni rispetto alla perdita di € 24,7 milioni dell’analogo periodo dell’esercizio precedente. Il patrimonio netto, al 30 settembre 2019, ammonta a € 12,1 milioni, in diminuzione rispetto al saldo di € 31,2 milioni al 30 giugno 2019.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma