Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Juventus, al via la campagna per i rinnovi degli abbonamenti. Ma i tifosi protestano contro il caro biglietti

Juventus, al via la campagna per i rinnovi degli abbonamenti. Ma i tifosi protestano contro il caro biglietti
di Alberto Mauro
1 Minuto di Lettura
Giovedì 9 Giugno 2022, 16:41

I tifosi, in generale, faticano ad accontentarsi e in particolare quelli della Juventus. Ma stavolta i risultati sportivi o il calciomercato non c’entrano, ma la causa delle proteste social bianconere sono i prezzi degli abbonamenti per la prossima stagione 2022/2023. La società ha lanciato la campagna rinnovi con prezzi che variano da un minimo di 650 euro per la Tribuna Sud fino a picchi di 2400 - 2560 per i seggiolini in Tribuna Est Centrale. Molti fanno notare che per alcuni settori i prezzi sono quasi il doppio rispetto a quelli dei competitori Milan e Inter per San Siro: a Milano infatti si parte da un minimo (settori popolari) di 270 contro i 650 dell’Allianz Stadium, per i tifosi juventini il costo medio dei biglietti allo stadio è praticamente triplicato negli ultimi 10 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA