​Juve tra De Ligt e Rabiot. Inter, in arrivo la firma di Sensi

Lunedì 24 Giugno 2019 di Eleonora Trotta
Settimana di calciomercato scoppiettante per la Juventus, impegnata sul doppio fronte Rabiot e De Ligt.  Con il centrocampista francese resta valido l’accordo di massima sui 9 milioni di euro a stagione, che va soltanto rifinito una volta ottenuto l’ultimo ok dalla mamma-agente del calciatore, Veronique. C’è ottimismo, la Juve spera di poter annunciare presto l’ennesimo colpo a parametro zero, dopo Ramsey. Il ruolo di Agnelli si sta invece rivelando fondamentale per la firma di De Ligt: superata nei giorni scorsi la concorrenza del Psg (ma non si escludono rilanci), i bianconeri conservano la bozza di accordo con il difensore classe ’99  (12 milioni di euro a stagione) e l'intesa di massima con l'Ajax per il cartellino (65-70 milioni di euro). Al centro delle discussioni ora l’inserimento di una possibile clausola da 150 milioni. 
Intanto è in arrivo la firma di Stefano Sensi con l’Inter. Confermate le cifre dell’affare che ricalca quello Politano: prestito oneroso con diritto di riscatto sui 25 milioni (più il cartellino di Vergani). Resta attivo pure il Milan. Dopo l'incontro con Theo Hernandez, terzino di proprietà del Real Madrid, il dt Maldini ha organizzato oggi un summit con gli agenti di Kabak. Il difensore turco, corteggiato pure dal Bayern Monaco, è rimasto affascinato dalla proposta del club rossonero. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Chiamare il 112 svedese e scoprire che è peggio di quello di Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma