ROMA

Lazio, Marchetti: «Non penso al derby, testa al Genoa»

Mercoledì 16 Novembre 2016 di Valerio Cassetta

Roma. Dall'oratorio al palcoscenico del grande calcio. Questo pomeriggio, presso il foyer autorità dello Stadio Olimpico, è stata inaugurata la quinta edizione della “Junior Tim Cup”, torneo di calcio a 7 con protagonisti i giovani Under 14 degli oratori italiani. Oltre Marco Brunelli, direttore generale della Lega Serie A, Cristiano Habetswallner, responsabile sponsorship Tim, Vittorio Brosio, presidente nazionale del CSI, e una quarantina di piccoli atleti, erano presenti anche Federico Marchetti, portiere della Lazio, e Emerson Palmieri, difensore della Roma.

A margine dell’evento, Marchetti ha sottolineato il pensiero della squadra in vista della prossima sfida di campionato conto il Genoa: «Non stiamo già pensando al derby. Penso che anche i miei compagni siano concentrati sulla partite con Genoa e Palermo. Non trovo analogie con la prima Lazio di Pioli». Sull’importanza di Inzaghi ha poi aggiunto: «Il mister è arrivato in un momento difficile, ha dato delle idee giuste e purtroppo non siamo riusciti nel miracolo di centrare l'Europa, però dopo un'estate un po' travagliata si è dimostrato subito carico e fiducioso con tutti noi. Siamo contenti di quello che stiamo facendo, ma sappiamo che è solo l'inizio. Le questioni sono tutte da decidere». Infine, sul mercato ha rivelato: «Se ho rifiutato il Genoa in estate? No, se ne è solo parlato, ma non c'è stato nulla di concreto».
 

Ultimo aggiornamento: 20:38


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Tutti in fila per la macchina mangia-plastica (che però è rotta)

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma