Itri in grande spolvero col Sabaudia.
Di Roberto: «Cresciamo molto bene»

Lunedì 12 Agosto 2019 di Andrea Gionti
L'attaccante Luigi Di Roberto
Il primo test (vinto 3-0 con le reti di Garcia, Cano e Marrone) contro il Sabaudia di Lauretti ha confermato già un ottimo stato di forma dell’Itri, che si prepara alla sfida di domani sul campo dell’ex Fulgorcavi contro il Latina (serie D). «Dopo quasi due settimane di preparazione la condizione fisica è già positiva – afferma l’attaccante Luigi Di Roberto – E’ normale che siamo ancora imballati, man mano che i giorni passano e si avvicina il campionato cresceremo sempre di più. Ora ci aspetta un’amichevole importante contro il Latina, un avversario di categoria superiore. Cercheremo di non sfigurare».

Contro il Sabaudia si è visto in campo anche il giovane Mario Sfavillante, classe 2000, ex Cassino e giovanili della Casertana. L’attenzione è rivolta al mercato. «All’appello serve un centrocampista che ci permetta di chiudere il cerchio – commenta il ds aurunco Gaetano Fiore - Non faremo follie, ma siamo sempre attenti su ogni aspetto anche perché quest’anno l’Eccellenza sarà di alto livello». Una squadra che vede sulla linea arretrata Matteo Campobasso e il congolese Kanku, sulla linea nevralgica il trio Otero, Bosco e De Santis e il reparto offensivo che conta su Di Roberto, Onorato e Cano, senza dimenticare l’altro iberico Garcia, che può ricoprire più ruoli. Il tecnico di Latina Marco Ghirotto sta lavorando incessantemente sulla preparazione, affiancato dai preparatori atletici Michele Zizzi e Gianmarco Mandarello e da quello dei portieri Tony Gatta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma