Europei Under 21, il discorso di Rui Jorge al Portogallo: «L'Italia è una squadra con un'anima enorme»

Europei Under 21, il discorso di Rui Jorge al Portogallo: «L'Italia è una squadra con un'anima enorme»
di Salvatore Riggio
2 Minuti di Lettura

L’Italia Under 21 torna a casa con tanti rimpianti, dopo una rimonta incredibile a due minuti dalla fine. Ma i supplementari, giocati in inferiorità numerica per il rosso (doppio giallo) di Lovato, sono stati fatali agli azzurrini, capaci di passare dal 3-1 al 3-3 grazie alle reti di Scamacca e Cutrone. La squadra di Paolo Nicolato, però, ha ricevuto i complimenti più belli proprio da Rui Jorge, il tecnico dei lusitani.

Video

«L’Italia è una squadra con un’anima enorme – ha detto nello spogliatoio l’allenatore –. Se io perdo voglio essere così. Se perdiamo, voglio essere così. Questa è la mia parola per voi». Un pensiero agli avversari, piuttosto che iniziare con i complimenti alla sua squadra. Quella di Lubiana è stata una gran bella partita contro due squadre ben organizzate, ma l’Italia ha pagato a caro prezzo le tante disattenzioni difensive.

Adesso il Portogallo sfiderà in semifinale la Spagna. Intanto, l’Under 21 azzurra può ritenersi soddisfatta per aver giocato fino all’ultimo senza alzare bandiera bianca nemmeno davanti alla doppietta, in 31’, di Danny Mota, l’attaccante del Monza.

Europei under 21,assist di Kluivert e l'Olanda elimina la Francia. La Germania passa ai rigori, la Spagna ai supplementari

Martedì 1 Giugno 2021, 12:27 - Ultimo aggiornamento: 12:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA