Italia-Spagna, le probabili formazioni della semifinale di Nations League

Le probabili formazioni di Mancini e Luis Enrique in vista della semifinale di Nations League tra Italia e Spagna

Italia-Spagna, le probabili formazioni della semifinale di Nations League
3 Minuti di Lettura
Martedì 5 Ottobre 2021, 13:46 - Ultimo aggiornamento: 6 Ottobre, 10:52

Un San Siro tutto esaurito attende gli azzurri per la semifinale di Nations League contro la Spagna, un revival del penultimo atto (per l'Italia di Roberto Mancini, che in quell'occasione ha staccato il pass per la finalissima contro l'Inghilterra) degli Europei che per gli uomini di Luis Enrique grida vendetta. E quindi, anche stavolta, in palio c'è molto più della gloria, e arrivarci impreparati non si può. Pure perché l'estate sportiva italiana, iniziata proprio con il trionfo di Wembley a Euro 2020, non è finita. Non sulla carta, perlomeno: l'appuntamento è fissato domani, alle 20:45, a Milano. Ecco le probabili formazioni.

 

 

Italia-Spagna, le probabili formazioni

Gli "eroi" campioni d'Europa sono stati convocati tutti da Mancini per la Nations League, arrivata alla seconda edizione, ma qualcuno (anzi, più di qualcuno) ha dovuto alzare bandiera bianca. L'idea di riproporre la stessa squadra riuscita a trionfare all'Europeo itinerante è stata accantonata, ma solo in parte, e quindi in una mescolanza di ruoli, il ct potrebbe tenere fede a quanto si era ripromesso.

Senza Andrea Belotti, ma soprattutto senza Ciro Immobile, il primo problema è proprio al centro dell'attacco: Lorenzo Insigne potrebbe occupare quella pedina, accanto a lui Federico Chiesa e Domenico Berardi, proprio come è successo nel secondo tempo della gara di luglio contro gli spagnoli: Lorenzo Pellegrini, quindi, potrebbe essere la mossa in corsa. I dubbi dello jesino sono soprattutto per Alessandro Bastoni e Manuel Locatelli, preferiti a Giorgio Chiellini e Marco Verratti che potrebbero non reggere due gare in appena quattro giorni.

Anche Luis Enrique cambierà poco o nulla della formazione che è uscita ai calci di rigore con l'Italia solo tre mesi fa. Marcos Alonso prenderà il posto di Jordi Alba nella linea a quattro disegnata dall'ex Roma. La mediana subirà una piccola rivoluzione con l'innesto di Rodri a destra, costringendo Koke a spostarsi sulla sinistra: al centro sempre Sergio Busquets. Nel tridente d'attacco, invece, ci sarà Sarabia al posto di Dani Olmo.

 

 

 

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Bastoni, Emerson; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Insigne, Chiesa. All. Roberto Mancini

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon; Azpilicueta, Eric Garcia, Laporte, Marcos Alonso; Rodri, Sergio Busquets, Koke; Sarabia, Ferran Torres, Oyarzabal. All. Luis Enrique

© RIPRODUZIONE RISERVATA