Italia-Spagna, diretta alle 21. Probabili formazioni: c'è Emerson per Spinazzola, confermato il tridente

Italia-Spagna, le probabili formazioni: c'è Emerson per Spinazzola, confermato il tridente d'attacco
5 Minuti di Lettura
Martedì 6 Luglio 2021, 10:14 - Ultimo aggiornamento: 19:51

È tempo di semifinali ad Euro 2020, dove ad aprire il turno saranno gli azzurri di Roberto Mancini e la Spagna di Luis Enrique questa sera alle ore 21.00. Due cammini molto differenti hanno condotto le due nazionali sino all'incrocio che vale la finale: da una parte l'Italia, che nel torneo, se si esclude il pareggio nei 90' con l'Austria - poi comunque battuta ai supplementari - ha viaggiato a pieni giri vincendo i confronti con tutte le selezioni affrontate; dall'altra la Roja, che al contrario ha cominciato ad esprimere il miglior calcio solo a partire dall'ultima gara della fase a gruppi - vinta 5 a 0 contro la Slovacchia - cui ha fatto seguito due partite da 120' l'una, la prima vinta ai supplementari con la Croazia (5 a 3), e la seconda, contro la Svizzera, in cui ha addirittura avuto bisogno dei calci di rigore.

 

Gli ultimi due incontri ufficiali tra le due nazionali risalgono alle qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018: in Italia gli azzurri riuscirono a strappare solo un pareggio per 1-1 con reti prima di Vitolo e poi di De Rossi su calcio di rigore; in Spagna, invece, le Furie Rosse dominarono l'incontro per tutti i 90 minuti, incassando un 3 a 0 con reti di Morata e doppietta di Isco che spedì gli azzurri al turno playoffs di accesso ai Mondiali, poi perso contro la Svezia. Il bilancio complessivo nella storia di tutti gli Italia-Spagna è sostanzialmente in equilibrio, con 11 vittorie azzure, 13 pareggi e 13 sconfitte. La gara si giocherà al Wembley Stadium di Londra e sarà arbitrata dall'esperto fischietto tedesco Felix Brych.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Non ci dovrebbero essere grosse novità nell'undici titolare del commissario tecnico di Jesi, che eccezion fatta per l'indisponibile Leonardo Spinazzola - operatosi ieri in Finlandia per ricostruire la rottura del tendine d'Achille - confermerà tutta la formazione anti-Belgio. Di fronte a Donnarumma, quindi, farà di nuovo da scudo la coppia juventina Bonucci-Chiellini, che si vedrà sfrecciare affianco da una parte Di Lorenzo - che in corso potrebbe lasciare spazio al rientrante Florenzi - e dall'altra Emerson Palmieri. A centrocampo non si cambia: confermati Jorginho, Verratti Barella, l'ultimo dei quali a segno nel match contro i Diavoli Rossi, e confermato in blocco anche l'attacco, con Insigne che agirà con Chiesa Immobile, nonostante l'ultima prestazione in ombra del laziale e la prestazione poco più che sufficiente del bianconero.

Anche per Luis Enrique un solo cambio e sempre per infortunio: l'indisponibile Sarabia, fermato da una noia all'adduttore, farà spazio a Dani Olmo, che ha già giocato da titolare nella competizione. Nonostante la non brillantissima prova contro gli elvetici ai quarti di finale, gli altri dieci saranno confermati. Morata e Ferran Torres completeranno il reparto d'attacco, e a centrocampo il metronomo Busquets sarà circondato dalla freschezza di Pedri e della robustezza di Koke. La coppia di centrali di difesa sarà formata da Pau Torres e Laporte.

ITALIA (4-3-3): 21 Donnarumma; 2 Di Lorenzo, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 13 Emerson; 18 Barella, 8 Jorginho, 6 Verratti; 14 Chiesa, 17 Immobile, 10 Insigne
A disp.: 26 Meret, 1 Sirigu, 24 Florenzi, 25 Toloi, 15 Acerbi, 23 Bastoni, 5 Locatelli, 16 Cristante, 12 Pessina, 20 Bernardeschi,  9 Belotti, 11 Berardi. Ct: Roberto Mancini

SPAGNA (4-3-3):  23 Unai Simon; 2 Azpilicueta, 24 Laporte, 4 Pau Torres, 18 Jordi Alba; 8 Koke, 5 Busquets, 26 Pedri; 11 Ferran Torres, 19 Olmo, 7 Morata
A disp.: 1 De Gea, 13 Sanchez, 14 Gayà, 12 Garcia, 6 M. Llorente, 3 D. Llorente, 10 Alcantara, 16 Rodri, 17 Fabian Ruiz, 20 Traoré , 9 Gerard Moreno, 21 Oyarzabal. Ct: Luis Enrique

Video

Dove vederla in tv

La partità sarà visibile sia in chiaro su Rai Uno, con streaming su Rai Play, sia sui canali satellitari Sky Sport UnoSky Sport Football e Sky Sport 251, con streaming su Sky Go.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA