Italia ripescata ai Mondiali, perché Mancini spera ancora? «È già successo, noi siamo pronti»

Il tema è tornato d'attualità dopo che la Fifa ha aperto un'indagine sull'Ecuador, che potrebbe essere escluso dai Mondiali

Italia ripescata ai Mondiali, Mancini spera ancora: «È già successo, noi siamo pronti»
2 Minuti di Lettura
Giovedì 2 Giugno 2022, 10:55

Roberto Mancini spera ancora nel ripescaggio dell'Italia ai Mondiali in Qatar? Stando alle sue parole, si direbbe di sì. «Nel calcio si è già verificato, per esempio alla Danimarca negli Europei del 1992: se dovesse accadere, noi siamo pronti. La regola dice che la Fifa può decidere autonomamente: nel caso avremmo squadra per andare», ha detto il ct, dopo la Finalissima persa con 3-0 con l'Argentina. Ma è davvero possibile?

Italia-Argentina 0-3: Di Maria raddoppia, poi Dybala. I campioni del Sudamerica vincono il trofeo

Zaniolo lascia il raduno della Nazionale: infortunio alla caviglia e stagione finita

Italia ai Mondiali?

Il tema è tornato d'attualità dopo che la Fifa ha aperto un'indagine sull'Ecuador, che potrebbe essere escluso dai Mondiali per aver schierato un giocatore irregolare durante le qualificazioni. Ma secondo il regolamento il posto spetterebbe a un'altra squadra sudamericana. Un quadro che è ben chiaro anche in federazione, tanto che nessuno si aspetta davvero il ripescaggio. Per questo motivo, le parole pronunciate ieri da Mancini hanno preso tutti alla sprovvista. L'Europa ha 13 posti disponibili per il Mondiale e sono stati già assegnati alle qualificate.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA