Nazionale, Mancini: «Lì davanti devo sacrificare qualcuno»

Sabato 10 Ottobre 2020

«Ho ancora un paio di dubbi, devo valutare la condizione fisiche di alcuni calciatori, ma non sono troppi gli interrogativi in vista della partita di domani contro la Polonia». Così Roberto Mancini, ct azzurro, alla vigilia della sfida di Nations League a Danzica. I dubbi riguardano forse chi giocherà in attacco? «Immobile, Belotti, Kean, tutti vogliono giocare - risponde il ct azzurro -, non ce n'è uno a cui piaccia stare in panchina. Noi però abbiamo un modulo di gioco che ci ha dato soddisfazioni fino a oggi, quindi purtroppo qualcuno dovrà soffrire e dovrò sacrificare qualcuno lì davanti».

Ultimo aggiornamento: 21:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA