Inter, Spalletti: «Saremo in scia delle più forti. Cristiano Ronaldo? Nessuno può farci sentire inferiori»

Venerdì 13 Luglio 2018
2
«Se l'Inter può lottare per lo scudetto? Il nostro obiettivo è stare nella scia delle più forti, non vedo perché non dovremmo far bene». Il tecnico dell'Inter Luciano Spalletti fissa l'obiettivo per la stagione 2018/19 dei nerazzurri. «Vedo una squadra con grande potenzialità in tutti i reparti, l'importante sarà rimanere nella scia delle migliori squadre in tutte le competizioni - prosegue Spalletti nella prima conferenza stampa stagionale ad Appiano Gentile -. Faremo una squadra con 20 calciatori forti per poterli cambiare e vincere le partite».

«Cristiano Ronaldo è un grandissimo campione. Ma nessuno può farci sentire inferiori senza il nostro consenso». Così il tecnico dell'Inter Luciano Spalletti sul nuovo acquisto bianconero, che «darà forza e visibilità al campionato. Per personalità è uno dei più forti di sempre. C'è grande entusiasmo, si respira aria di grande calcio e questo può far bene al nostro movimento. Ma non c'è nessuno che ci può far sentire inferiori senza il nostro consenso» nella prima conferenza della stagione ad Appiano Gentile. © RIPRODUZIONE RISERVATA