Inter, i voti Lautaro evanescente, Gagliardini si perde

Inter, i voti Lautaro evanescente, Gagliardini si perde
di Salvatore Riggio
2 Minuti di Lettura
Venerdì 21 Agosto 2020, 23:12 - Ultimo aggiornamento: 23:13

Le pagelle:
HANDANOVIC 5.5 
Devia in angolo un colpo di testa di Ocampos nell’ultima azione del primo tempo, ma si fa sorprendere anche lui dalle due traiettorie di de Jong. Si arrende, senza poter fare nulla.
GODIN 6 
Si fa anticipare da de Jong in occasione del pareggio del Siviglia, ma quando l’Inter è in difficoltà con un colpo di testa pareggia e risveglia i nerazzurri.
DE VRIJ 5.5
In dubbio per un dolore al ginocchio, l’olandese è invece regolarmente in campo. Attento, ma sofferente. Cerca di tenere a galla il reparto difensivo, che con il Siviglia non è così preciso. Ha delle responsabilità sul gol del 3-2. BASTONI 5.5 
Una delle rivelazioni di questa stagione. Deve molto ad Antonio Conte per la fiducia che gli è stata concessa. Ma anche lui appare un po’ troppo macchinoso. Barvo ma ancora inesperto a questi livelli.
D’AMBROSIO 5.5 
Un passo indietro rispetto alle ultime partite. Con Ocampos non ha vita facile e non si vede molto anche in fase offensiva. Lascia il campo per fare posto a Moses.
BARELLA 6 
Aggredisce i portatori di palla andalusi, a conferma di essere il polmone di questa squadra. Non ha mai paura, non tira indie
BROZOVIC 5.5 
Spesso in ritardo, ma quando c’è da servire Godin su punizione pennella un assist pregevole in area. Però, fa solo quello. Per il centrocampista croato potrebbe essere stata la sua ultima gara con la maglia dell’Inter. 
GAGLIARDINI 5.5 
Non vede de Jong che gli spunta alle spalle e che firma il gol del 2-1. Oltre a questa disattenzione, in mediana è lento.
YOUNG 5 
Avrebbe dovuto essere più brillante sul cross di Navas sul vantaggio del Siviglia. Questa sera è mancata anche la sua imprevedibilità.
LUKAKU 6 
Il solito Romelu. Va in pressing, si propone e quando scappa via costringe Diego Carlos ad atterrarlo in area. Sul dischetto non si spaventa e firma il gol numero 34 di questa meravigliosa stagione. Ma che errore sul 2-2 davanti a Bounou. Sfortunato quando devia in porta la rovesciata di Diego Carlos.
LAUTARO MARTINEZ 5 
La sintesi della sua partita è la ripartenza in contropiede. Lukaku è libero e chiede di essere servito, ma l’argentino tiene troppo la palla e si perde nella difesa degli andalusi. Fino a far svanire un’azione che sembrava decisamente interessante.
ERIKSEN NG
SANCHEZ NG
MOSES NG
CANDREVA NG
Una decina di minuti scarsi, come per gli altri subentrati. 
CONTE 5 
L’Inter lotta, va avanti, si fa riprendere e riagguanta il Siviglia. Nella ripresa, però, i nerazzurri sono meno agguerrit rispetto al primo tempo. Forse avrebbe dovuto fare qualche cambio prima. Adesso dovrà finalmente spiegare che intenzioni ha. Se restare o andare via, quasi da sconfitto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA