Inter, esonerato Pioli: la squadra a Vecchi, Sabatini responsabile dell'area tecnica

Martedì 9 Maggio 2017 di Salvatore Riggio
4
L’Inter ha esonerato Stefano Pioli. Lo ha comunicato il club, in serata, sul suo sito ufficiale. Al posto dell’ex tecnico della Lazio, subentrato a novembre a Frank de Boer, ci sarà Stefano Vecchi, attuale allenatore della Primavera nerazzurra e già sulla panchina della prima squadra il 3 novembre contro il Southampton e il 6 novembre contro il Crotone, in campionato. Fatali le 7 partite senza vittorie: dopo il 7-1 rifilato all’Atalanta (12 marzo) sono arrivate 5 sconfitte e due pareggi. Un cammino che ha compromesso la corsa al sesto posto, facendo andare su tutte le furie Suning.

Un altro scossone arriverà alla scrivania, dove sta per essere ufficializzato l'ingaggio dell'ex ds della Roma Walter Sabatini come responsabile dell'area tecnica di tutte le squadre del gruppo Suning e, dunque, anche dell'Inter stessa. All'operazione però manca ancora l'ufficialità.

Dopo la figuraccia col Genoa, la squadra si è ritrovata oggi ad Appiano Gentile, ma negli spogliatoi c’era stato il discorso, breva ma esauriente, di Zanetti, Ausilio e Gardini. Un concetto chiaro: o si va in Europa League o tutti finiscono sulla graticola. Poche ore dopo ci ha fatto le spese Pioli e domenica contro il Sassuolo ci sarà quindi, come già detto, Vecchi. Per il futuro circola da settimane il nome di Luciano Spalletti. Il sogno di Suning resta Antonio Conte (più defilato Diego Pablo Simeone), ma è l’allenatore della Roma a essere vicinissimo al club di corso Vittorio Emanuele. Per l’ennesima rivoluzione a tinte nerazzurre.

  Ultimo aggiornamento: 10 Maggio, 09:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Una mattina in ospedale a leggere libri ai bimbi malati

di Pietro Piovani