Inter-Napoli 0-0: Sarri saluta la vetta della classifica

Domenica 11 Marzo 2018 di Salvatore Riggio

Il Napoli sbatte sul muro dell’Inter e non va oltre allo 0-0. La squadra di Maurizio Sarri non riesce più a vincere e la Juventus scappa. I bianconeri ora sono a +1 con una gara in meno, quella contro l’Atalanta, che sarà recuperata mercoledì 14 marzo. I partenopei le provano tutte per vincere, ma la condizione non è più quella di qualche settimana fa e anche la velocità ne risente. Bene l’Inter che resiste agli assalti finali. Luciano Spalletti punta su Gagliardini e Brozovic in mediana, con Rafinha dall’inizio. Tutti a marcare a uomo i portatori di palla del Napoli, che non riescono mai a trovare lo spazio giusto per colpire. Insigne va al tiro, ma la sua conclusione termina sul fondo, mentre i due tiri di Hamsik sono da dimenticare. Al 37’ ci prova Candreva, la palla va fuori. Nella ripresa la gara è molto più bella. Inizia l’Inter con il palo di testa di Skriniar, continua il Napoli con un tiro di Insigne al 6’. Koulibaly per poco non sfiora l’autorete un minuto dopo e al 22’ è Insigne ad avere una bella occasione. Il suo pallonetto termina alto. Il Napoli scivola a -1 dalla Juventus e i bianconeri hanno pure una gara da recuperare.

LEGGI LA CRONACA

Ultimo aggiornamento: 12 Marzo, 08:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA