Inter-Genoa, pagelle: Calhanoglu incanta, prova di forza di Dzeko

Inter-Genoa, pagelle: Calhanoglu incanta
di Salvatore Riggio
3 Minuti di Lettura
Sabato 21 Agosto 2021, 20:27 - Ultimo aggiornamento: 21:29

PAGELLE INTER

HANDANOVIC 6
La partita si indirizza bene per l’Inter e lui non deve fare altro che stare attento alle conclusioni del giovanissimo Kallon.

SKRINIAR 7
Svetta più in alto di tutti e sblocca il risultato dopo soli sette minuti. Un gol speciale per lui, da ex blucerchiato.

DE VRIJ 6.5
Quelle poche volte che il Genoa si spinge fino all’area nerazzurra dimostra di avere la situazione sotto controllo.

BASTONI 6
Una gara tranquilla da parte sua.

DARMIAN 6.5
Riesce a non far rimpiangere Hakimi.

BARELLA 7
Ceduti Hakimi e Lukaku, resta il punto di forza di questa Inter. È straripante negli inserimenti.

BROZOVIC 6.5
Fa girare palla e impegna Sirigu con un gran bel tiro. Di più non si poteva chiedere.

CALHANOGLU 8
Meglio di così non poteva andare. Assist per il colpo di testa di Skriniar e gol del raddoppio. Alla sua maniera.

PERISIC 6.5
Fermato soltanto dal Var, che gli annulla per fuorigioco il possibile 3-0 a pochi secondi dall’intervallo.

SENSI 6.5
Duetta con il centrocampo. È lui a fare da raccordo tra la mediana e l’attacco.

DZEKO 8
Tanti passaggi, molta corsa. E un incrocio su deviazione di Criscito. Ha aperto una nuova era, quella del post Lukaku. Nella ripresa sfiora il 3-0, poi indovina la via del (bel) gol nel finale.

VIDAL 6.5
Sembrava dovesse andare via, è rimasto. Giusto in tempo per mettere la sua firma.

DIMARCO 6
Simone Inzaghi punta molto su di lui.

INZAGHI 7
Esordio con vittoria. La sua nuova avventura a Milano inizia nel migliore dei modi.

Inter-Genoa 3-0: la cronaca

PAGELLE GENOA

SIRIGU 6
Skriniar e il tiro di Calhanoglu lo sorprendono, ma salva due volte su Dzeko.

VANHEUSDEN 5
Fa un po’ di fatica contro l’Inter.

BIRASCHI 5
Pronti via, si perde Skriniar in occasione del gol. E non ha occasioni per riprendersi dall’errore.

CRISCITO 5.5
Cerca in tutti i modi di opporsi alle folate nerazzurre. In qualche modo devia sull’incrocio una conclusione di Dzeko.

STURARO 6
Quando c’è da lottare in mezzo al campo, non tira mai via il piede.

BADELJ 5.5
È un’Inter troppo forte da fermare.

ROVELLA 5.5
Prova a opporsi agli attacchi dell’Inter, ma non sempre ci riesce.

HERNANI 5
Pochi sputi da parte sua.

CAMBIASO 5
Va subito in difficoltà. L’Inter è una squadra veloce. Sostituito a fine primo tempo.

PANDEV 5.5
La sua solita grinta da guerriero non basta al Genoa.

KALLON 6
Le conclusioni del Genoa arrivano tutte dai piedi di questo talento nato nel 2001.

SABELLI 5.5
Uno degli ultimi ad arrendersi.

BIANCHI 5
Non dà il contributo che si aspetta Ballardini.

SERPE 5
Anche lui non entra subito in gara.

FAVILLI 5
Pochi palloni giocabili per lui.

MELEGONI 5.5
Entra in campo a risultato ormai quasi impossibile da riagguantare.

BALLARDINI 5.5
Affrontare i campioni d’Italia in carica non è di certo facile. Ma qualcuno doveva pur iniziare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA