INTER

Inter-Cagliari, i voti: Lautaro Martinez perde la testa, "vendetta" Nainggolan

Domenica 26 Gennaio 2020 di Salvatore Riggio

PAGELLE INTER
 
HANDANOVIC 6.5
Bellissima parata su Faragò che consente all’Inter di arrivare all’intervallo in vantaggio.
 
SKRINIAR ng
Si ferma dopo soli 17’. Al suo posto entra Godin
 
DE VRIJ 6.5
Sempre puntuale nelle chiusure.
 
BASTONI 6
Cresce molto nella ripresa non arrendendosi mai nei duelli con i rossoblù. Sfortunato nella deviazione sul tiro di Nainggolan.
 
YOUNG 6.5
Debutto in nerazzurro per l’ex giocatore del Manchester United. Suo il cross per Lautaro Martinez.
 
BARELLA 6
Molti inserimenti in fase offensiva. L’arbitro gli annulla il gol dell’ex per fuorigioco.
 
BORJA VALERO 6
Giostra il gioco dell’Inter senza far rimpiangere Brozovic.
 
SENSI 6.5
Si rende molte volte pericoloso.
 
BIRAGHI 5.5
In difficoltà quando il Cagliari va in pressing dalle sue parti.
 
LUKAKU 5.5
Si sbatte tanto, ma non riesce mai a trovare il varco giusto nella difesa del Cagliari.
 
LAUTARO MARTINEZ 6
Si fa trovare puntuale sul cross di Young. Un punto in meno per il rosso.
 
GODIN 6
Entra al posto di Skriniar e prova a fermare le avanzate offensive.
 
CONTE 6.5
L’Inter torna a vincere dopo i due pareggi con Atalanta e Lecce.
 
 
PAGELLE CAGLIARI
 
CRAGNO 7
Non può nulla sul colpo di testa di Lautaro Martinez, ma sventa tanti pericoli.
 
FARAGÒ 6.5
Vola in cielo a fine primo tempo, ma Handanovic gli nega la gioia del pareggio.
 
WALUKIEWICZ 5.5
Si fa sorprendere dal colpo di testa di Lautaro Martinez.
 
KLAVAN 6
Cerca di tenere a bada sia Lukaku sia Lautaro Martinez. 
 
NANDEZ 6.5
Non smette mai di lottare.
 
OLIVA 5.5
Commette qualche errore in mezzo al campo.
 
IONITA 6
Inizia bene per perdersi un po’, ma mette in campo tanta sostanza.
 
PELLEGRINI 5.5
Young è un avversario ostico.
 
NAINGGOLAN 7
Giocando contro la sua ex squadra, colpisce con il gol dell’ex siglando il pareggio.
 
JOAO PEDRO 6.5
Affascinanti i duelli con la difesa dell’Inter.
 
MARAN 6.5
Il suo Cagliari lotta, riuscendo a pareggiare con l'ex, Nainggolan.

Ultimo aggiornamento: 17:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA