INTER

Serie A, l'Inter corre verso lo scudetto: sono 11 le vittorie di fila

Domenica 11 Aprile 2021 di Salvatore Riggio
Serie A, l'Inter corre verso lo scudetto: sono 11 le vittorie di fila

Nemmeno un grande Vicario, portiere nato nel 1996, al debutto in A (dopo una stagione, la scorsa, in serie B al Perugia) ferma la corsa dell’Inter verso il 19esimo scudetto. Para tutto, ma non può nulla sulla conclusione di Darmian, che riporta i nerazzurri a +11 dal Milan, vittorioso ieri contro il Parma (1-3). Ma fino a quel momento il Cagliari aveva resistito a ogni assalto dell’Inter grazie appunto al suo portiere. Che viene battuto al 17’ da Sanchez, ma il cileno è in fuorigioco e per la capolista è tutta da rifare.

Dazn down oggi, problemi durante Inter-Cagliari. I tifosi: «Non funziona, come faremo per tre anni?»

 

L’Inter costruisce, corre, gioca e con Sensi, Sanchez, Eriksen e Darmian va vicino al vantaggio. Vicario para, respinge, devia. Insomma, fa tutto lui. Alla grande e senza sbavature. Nella ripresa i ritmi dei nerazzurri sono gli stessi. Cercano in tutti i modi di sbloccare il risultato. Passano i minuti, ma dallo 0-0 non ci si schioda proprio. Sempre grazie a Vicario, che si fa trovare pronto su Sensi, Lukaku e ancora Eriksen. Però, il gol dell’Inter è nell’aria. Perché al 24’ de Vrij centra la traversa di testa, sugli sviluppi di un corner. E, infatti la rete arriva al 32’. Lukaku serve Hakimi (subentrato da poco a Young), tenuto in gioco da Godin. Palla per Darmian e gol vittoria. L’undicesima di fila, la ventesima nelle ultime 23. Niente male.

Inter-Cagliari 1-0: Darmian sblocca al 77'. La squadra di Conte sempre più vicina allo scudetto

 

Ultimo aggiornamento: 15:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA