L'Inter supera il Borussia Dortmund: Lautaro e Candreva regalano il primo successo a Conte

Mercoledì 23 Ottobre 2019 di Salvatore Riggio

Lautaro Martinez e Candreva stendono il Borussia Dortmund (2-0) davanti a 65mila spettatori e regalano ad Antonio Conte la prima vittoria in Champions sulla panchina dei nerazzurri. È una gara contratta quella contro i tedeschi, che giocano un buon primo tempo senza però impensierire Handanovic. L’Inter è compatta, chiude gli spazi e riparte. Al 22’ basta un lancio di de Vrij per beffare il Borussia. La palla arriva a Lautaro Martinez che firma il vantaggio. I tedeschi non sembrano subire il colpo e al 46’ sfiorano il pareggio con Sancho, nell’unica vera fiammata della partita, ma Handanovic respinge. Nella ripresa Conte con coraggio dà più profondità alle manovre offensive dei nerazzurri inserendo Esposito, talento nato nel 2002, al posto di Lukaku. Ed è proprio lui al 37’ a procurare il rigore per fallo in area di Hummels. Dal dischetto si presenta Lautaro Martinez che, però, si fa parare la conclusione da Burki. Chi pensa possa arrivare la beffa proprio nel finale, si deve ricredere nel lancio di Brozovic per Candreva, bravo a siglare il raddoppio.

LA CRONACA

LE FORMAZIONI UFFICIALI:
INTER:
(3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Barella, Asamoah; L.Martinez, Lukaku. All.: Conte.
BORUSSIA DORTMUND: (4-2-3-1): Burki; Hakimi, Akanji, Hummels, Schulz; Delaney, Witsel; Sancho, Weigl, Brandt; Hazard. All.: Favre.

 

Ultimo aggiornamento: 23:48


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma