Inter, arriva il Brescia e Conte suona la carica: «Siamo assetati di punti»

Martedì 30 Giugno 2020 di Salvatore Riggio
Antonio Conte
L'Inter riparte dalla vittoria contro il Parma, arrivata in extremis. A San Siro c'è la sfida al Brescia: «Sono soddisfatto del secondo tempo della squadra, vogliamo i tre punti», ha detto Antonio Conte.

Brescia. «Pochissimo tempo per preparare la gara col Brescia. Sappiamo quale sia l'obiettivo. Giocare, fare una buona gara e ottenere i tre punti».

Parma. «Il pari contro il Sassuolo al 90' poteva essere una mazzata dal punto di vista psicologico, ma contro il Parma abbiamo avuto una bella reazione e sono soddisfatto della prestazione del secondo posto. Siamo rimasti in piedi, sul ring e abbiamo vinto contro un gruppo che ha buoni valori».

Giocatori in gol. «Su questo dato ci sono molte cose positive. In questo periodo c'è interesse vedere il bicchere mezzo vuoto e creare problemi all'Inter, ma noi dobbiamo proseguire sulla nostra strada».

Avversari. «Verranno a fare risultato, è inevitabile che essendo ultimo in classifica hanno bisogno di punti su ogni campo. Bisogna fare attenzione, ma noi siamo assettati di punti e abbiamo voglia di vincere».

Emergenza. «Mancava anche Skriniar, ha tre giornate di squalifica. Inevitabile che giocando così hai bisogno di fare delle rotazioni e se ci sono situazioni 50 e 50 per un infortunio è meglio on rischiare. Contro il Sassuolo non abbiamo rischiato Barella, sono situazioni nuove da affrontare con la testa e con grande fiducia, tutti sanno cosa fare ed è giusto che ci siano delle rotazioni. L’Importante è che il risultato sia sempre una vittoria».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani