Palestrina, sorride Scaricamazza:
«Importante vincere il recupero»

Stefano Scaricamazza
di Federico Feliciello
1 Minuto di Lettura
Martedì 18 Febbraio 2020, 19:00

Il Palestrina ha ripreso a correre. Il netto successo sull’Arce allo “Sbardella” (3-0 con doppietta di Pagliarini e la rete di Di Mario) ha permesso alla compagine di Stefano Scaricamazza di tornare a veleggiare nei piani alti della classifica del girone B, riscattando lo stop del turno precedente a Sora. «Abbiamo conquistato un successo importante per il gruppo e per il sacrifico che stiamo mettendo – esordisce il tecnico arancioverde - A Sora si è trattato di un ko immeritato, perché è scaturito dall’episodio del calcio di rigore molto dubbio. È stato importante riscattarci con una grande prestazione per rientrare in corsa play off».

Il secondo posto dista solo 3 punti, ma proprio questo mercoledì il Palestrina contro il Pontinia ultima in classifica nel recupero della 20ª (si ripartirà dal 1° minuto del secondo tempo dopo la sospensione del 26 gennaio), avrà la possibilità di raggiungere il Gaeta a quota 39 punti. «Sarà un match particolare perché dovremo disputare solo un tempo – afferma Scaricamazza - Non sarà semplice contro un avversario che seppur ultimo vorrà rimanere aggrappato alla possibilità di rientrare in gioco per la salvezza. Vincere e andare al secondo posto sarebbe molto importante per il prosieguo del campionato e daremmo un segnale chiaro a tutte le concorrenti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA