Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Il docufilm “Mi chiamo Francesco Totti” ha vinto il Nastro d'argento

Il docufilm Mi chiamo Francesco Totti ha vinto il Nastro d'argento
di Gianluca Lengua
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 10 Marzo 2021, 15:19

Il docufilm “Mi chiamo Francesco Totti” di Alex Infascelli ha vinto il Nastro d’argento 2021 nella categoria Cinema del reale. Il film riceve anche il Premio per il protagonista dell’anno, Francesco Totti perché «ha messo in campo, la sua immagine, la sua vicenda umana e professionale e le sue emozioni più intime», si legge sulla pagine Instagram del riconoscimento.

“Mi chiamo Francesco Totti” è un docufilm accompagnato dalla voce narrante dell’ex numero 10 della Roma e ripercorre la vita del calciatore, dagli inizi alle partite giocate nella Roma, passando dal successo ai Mondiali del 2006 fino all'abbandono del calcio nel 2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA