Ibrahimovic convocato in nazionale dopo 5 anni: «Il ritorno del Dio»

Martedì 16 Marzo 2021
Ibrahimovic convocato in nazionale dopo 5 anni: «Il ritorno del Dio»

Zlatan Ibrahimovic tornerà a giocare con la Svezia: il centravanti del Milan è stato convocato dal ct Andersson per le sfide contro la Georgia di giovedì 25 e il Kosovo di domenica 28, valide per le qualificazioni ai Mondiali 2022, e l'amichevole contro l'Estonia in programma mercoledì 31. 

Zlatan ha festeggiato il ritorno in nazionale con un post su Instagram: «Il ritorno del Dio», ha scritto nella caption. Ibra non gioca una partita con la maglia della sua Nazionale da Euro 2016, torneo dal quale la Svezia venne eliminata nella fase a gironi e nel quale l'attaccante del Milan non riuscì ad andare in rete.

A 39 anni proverà ad essere protagonista ai prossimi Europei, dopo aver dimostrato al Milan di essere ancora competitivo. Nel girone la Svezia affronterà Spagna, Polonia e Slovacchia. Da parte quindi tutti i dissapori col ct Jan Andersson dopo anni di polemiche: l'ultima lo scorso ottobre quando Ibra aveva definito «incompetente che soffoca il calcio svedese» per non aver schierato Kulusevski. 

«È bello vedere che Ibrahimovic vuol tornare in nazionale», ha detto Andersson. «Zlatan è il miglior calciatore che abbiamo avuto a disposizione in questi anni, e sapere che lui voleva tornare è stata un'ottima notizia. Oltre a quel che può dare in campo, ha un'esperienza incredibile e può trasmetterla al resto della squadra». 

Ultimo aggiornamento: 15:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA